Cerca Hotel al miglior prezzo

Playa Giron, vacanza nella costa meridionale di Cuba

Situata lungo la costa meridionale dell'isola, poco distante dalla famosa Baia dei Porci, la stretta insenatura che divenne zona caldissima di guerra 'fredda' nel 1961, Playa Giron offre le sue strutture per gli appassionati di mare, immersioni e snorkeling godendo della bellezza dei mari caraibici uniti alla proverbiale ospitalità cubana.

Playa Giron si trova all'estremità orientale del golfo de Cazones, giusto di fronte alla parte terminale dei famosi Cayos, una serie di isole coralline famose per le spiagge mozzafiato e banchi di reef straordinari per i divers che si concludono verso levante con l'isola di Cayo Largo.
Si raggiunge via terra dall'Havana in circa 3 ore di percorso in automobile, ed è pronta ad accogliervi con le sue ampie e lunghe spiagge.

Tutta la baia dei Porci (in spagnolo Bahia de los Cochinos) dopo i venti di guerra del 1961 è ora una bella zona turistica e vi accoglie con la bella spiaggia di Playa Larga, proprio in fondo alla baia, che però rimane l'unico accesso al mare libero da mangrovie.

Per fare un bel bagno rinfrescante lungo la strada per Playa Giron meglio scegliere un Cenotes, una di quelle cavità carsiche riempite di acque dolci di falda, dalle trasparenze eccezionali dove si può fare snorkeling ammirando i coloratissimi pesci tropicali d'acqua dolce.

I luoghi migliori per immergersi si trovano a Punta Perdiz, ad ovest di Playa Giron e nella Caleta Buena, un stretta insenatura che invece si trova a qualche chilometro ad oriente del centro cittadino.
Tra i siti più celebri della zona è da segnalare La Cueva de los Peces, un cenote trasformato in grotta marina, con acqua salmastra e profonda di circa 70 metri molto frequentata dagli appassionati subacquei.

A Playa Giron si trova uno Scuba Diving Center piuttosto famoso che richiama esperti di questo sport da varie pati del mondo.
Da Playa GIron è infatti facile raggiungere la zona dei Cayos, e esplorare a fondo la bella zona del Golfo de Cazones dove si trova Cayo Ernesto Thaelmann chiamato anche con il nome di Cayo blanco del sur.
Si tratta di un isola circondata da bellissimi banchi di barriera corallina qui apprezzata per il suo alto livello di biodiversità. Qui si trovano belle spiagge assolutamente dimenticate dal resto del mondo e nelle paludi retrostanti è facile vedere gli alligatori.

Icona cortesia: California Ethnic and Multicultural Archives

  •  
close