Cerca Hotel al miglior prezzo

Cileni i migliori turisti del mondo, Italiani sesti secondo la CNN

Pagina 1/2

Sul sito viaggi della CNN è stata pubblicata una simpatica classifica dei migliori turisti del mondo, suddivisi per nazionalità. Si tratta di un esercizio simpatico, senza alcun fine sociologico, ma che vuole rispettare il senso del viaggio e far notare alcuni dettagli delle varie tipologie di turisti, molti dei quali balzano all'occhio anche in quello dei viaggiatori più distratti. Non siamo al livello delle famose barzellette “ ci sono un inglese un tedesco etc etc” , però si tratta di uno studio non scientifico, che non ha indagato sulla totalità delle nazioni e quindi incompleto, che non sarà certo il primo scritto sull'argomento, nè tanto meno destinato ad essere l'ultimo.

Comunque vi farà sorridere, e ovviamente c'è posto anche per noi italiani! In ogni caso vi farà pensare su questa magnifica varietà di popoli che questo pianeta ha da offrire, e ricordando queste simpatiche descrizioni, potreste sorridere nuovamente durante la vostra prossima vacanza...

10. Canadesi
Carattere distintivo: la bandiera canadese! L'applicano su tutto: zaini, cappelli, magliette, pantaloncini, possibilmente anche sulla biancheria intima. Molti probabilmente l'hanno tatuata da qualche parte nel caso in cui la loro valigia cada sotto le grinfie dei ladri, che probabilmente vedono la foglia d'acero come un invito a mettere le mani su questi vestiti, un po' noiosi ma pratici.
Punti di forza: non essere americani. Possiedono tutte le positività dei loro cugini del “sud”, senza troppi eccessi. Sono talmente educati che alla fine tiferete per la loro squadra di hockey, sperando riesca a battere la vostra. In qualche modo riescono sempre a farsi amare.
Difetti: Dichiarano ad ogni occasione di non essere americani, quasi pensassassero di essere incolpati loro per colpa della guerra in Iraq, del riscaldamento globale o dell'esistenza di Sarah Palin.

9. Inglesi
Carattere distintivo: L'abbronzatura nucleare. Privati della luce del sole in casa, gli inglesi amano tartassare loro carnagione delicata con i raggi mortali provenienti dalla nostra stella più vicina.
Punti di forza: Possono (di solito) parlare inglese, e la tendenza a bruciarsi sotto il sole può essere usato come un facile indicatore sulla durata della vacanza. Un giorno di mare è dato dal colore alabastro, due giorni sono evidenziati dal viraggio ad aragosta, Il terzo giorno è caratterizzato presenza di bolle e vesciche, mentre al quarto giorno si arriva alla desquamazione completa. Nota importante: se offrite una birra ad un inglese, diverrà il vostro amico per la vita.
Difetti: Per l'inglese, vacanze e alcool vanno decisamente e troppo insieme...

8. Cinesi
Carattere distintivo: il viaggiatore indipendente è ancora una rarità tra i vacanzieri cinesi. La maggior parte dei tour sono organizzati in gruppi, riconoscibili dalla guida che con un megafono urla le informazioni da meno di un metro di distanza dal gruppo.
Punti di forza: pronti, disposti a tutto e capaci di mangiare qualsiasi cosa si mette di fronte a loro ... e lo apprezzano come farebbe un locale. Ed anche il denaro: il turismo soffre nella fase di recessione economica globale, ma i cinesi sono ancora in grado di spendere.
Difetti: E 'ancora presto per il turismo globale cinese, ed è forse il motivo della carenza di galateo per un cinese in vacanza. Siamo sicuri che i giorni che smetteranno di intagliare i loro nomi sui siti storici e di fumare ovunque, sicuramente arriveranno presto.

7. Australiani
Carattere distintivo: Indossare la tipica divisa australiana: calzoncini corti, canottiera e infradito indipendentemente dal clima o dalle sensibilità culturali locali.
Punti di forza: contagiosa tendenza al relax totale. Capaci di girare vestiti da surfisti anche nelle zone più calde della Terra, dal punto di vista geopolitico.
Difetti: tendenza a raggrupparsi tra loro ed abbreviare le parole. Presi da soli sono ottime persone, ma quando sono in gruppo diventano complicati da gestire, grazie soprattutto all'assunzione di birra e l'insistenza sull'accorciare ogni seconda parola che dicono, in uno slang incomprensibile.

6. Italiani
Carattere distintivo: l'amore degli italiani per i vestiti firmati non li lascia affatto quando lasciano le piazze dello shopping di Milano. Non è raro vedere donne italiane scalare le pendici di Machu Picchu in tacchi a spillo e utilizzando le di borse di Gucci per scongiurare il contatto con un lama bavoso.
Punti di forza: Se ci sono italiani, c'è probabilmente un buon caffè. Sono anche quelli che a tavola al ristorante riescono a passare un periodo migliore di quello degli altri turisti!
Difetti: gli italiani hanno la fama di essere invadenti e di curarsi poco dei sentimenti degli altri viaggiatori. Cosa ingiusta, forse, ma quando la vostra casa è una delle migliori destinazioni turistiche al mondo, probabilmente ci si può convivere con questo difetto.

... Pagina 2/2 ...5. Giapponesi
Carattere distintivo: Sì, il luogo comune sulle macchine fotografiche è vero, ma oggi tutti con un telefono cellulare portano una macchina fotografica con loro. Non siamo sicuri invece che i guanti bianchi e le mascherine chirurgiche, sfoggiate da alcuni giapponesi, possano prendere piede allo stesso modo...
Punti di forza: un gruppo di avventurosi turisti giapponesi lo si può incontrare ovunque, sono garanzia che vi trovate sul luogo giusto. La loro passione per tutte le cose dolci o “twee” fa si che riescano a sostenere attrazioni altrimenti a rischio di scomparsa.
Difetti: Tremendo il dito a forma di V di vittoria che mettono in ogni foto. Soffrendo di problemi psicologici come l'eccesso di una visione romantica di una città come Parigi, tendono alla fine a rimanere delusi dalla realtà.

4. Svedesi
Carattere distintivo: Alti, biondi, rilassati e sani: gli svedesi sono facili da individuare, ma non devono essere confusi con i norvegesi (inclini ad essere più alti, ma tristi) o con i danesi (anche più alti e ancora più deprimenti).
Punti di forza: gli svedesi sono spesso visti come i californiani d'Europa, anche se possono essere considerati un po' austeri rispetto agli standard mediterranei.
Sono noti per essere gentili, autoironici e persino s'abbronzano in modo uniforme. Poche nazionalità hanno un aspetto migliore in costume da bagno.
Difetti: Nessuno, ma fanno sembrare gli altri decisamente meno attraenti.

3. Americani
Carattere distintivo: vestirsi come i golfisti professionisti ... ma come quelli che non si sono qualificati per il tour.
Punti di forza: Anche se alcuni sono troppo rumorosi ed inclini a lamentarsi, anni di inculcamento al PC e di vita generalmente tranquilla in uno dei paesi più multietnici del mondo, hanno reso la maggioranza degli americani culturalmente più sensibile rispetto allo stereotipo di un tempo.
Difetti: Ancora sembrano credere che "americano" sia sinonimo di "diritto". E credono di avere inventato loro la pizza...

2. Tedeschi
Carattere distintivo: una passione duratura per la birra e look in spiaggia con slip super-aderenti che fanno passare in secondo piano le loro altrimenti ordinarie apparenze.
Punti di forza: i tedeschi hanno un innato amore per la vita all'aria aperta una curiosità estrema per le altre culture, che li porta spesso al di là delle loro spiagge d'Europa.
Come viaggiatori globali, sono visti come intelligenti, rispettosi e amichevoli. E anche se bevono alcol quanto i loro coetanei europei, per lo meno sono in grado di gestirlo.
Difetti: Il costume da bagno succinto rimane ancora lì

1. Cileni
Carattere distintivo: i cileni sono i viaggiatori veri, assaporano il viaggio tanto quanto la meta.
Punti di forza: Troppi da raccontare. In realtà questo giudizio così positivo si basa esclusivamente su di una esperienza di viaggio diretta, condotta dal giornalista della CNN Barry Neild, autore dell'articolo, che in un viaggio in Tibet vide una “strana coppia”: la donna, cilena, nonostante le difficoltà di un anno di viaggio sulle spalle, mai una volta si lamentò di tutto quello che succedeva. Al contrario, il suo compagno, un europeo, che in un modo nauseante si era descritto come un "cittadino del mondo", si lamentò costantemente e contrattò ogni centesimo della sua vacanza.
Difetti: i cileni sono quindi troppo accomodanti. La donna avrebbe dovuto scaricare il piagnucolone europeo già da tempo. Preferibilmente in un fosso.

Fonte: www.cnngo.com
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close