Cerca Hotel al miglior prezzo

Il villaggio di Tai Dam in Thailandia, nella provincia del Loei

In Thailandia sorge una piccola ma fiorente comunità, quella dei Tai Dam, che vive in un ambiente tranquillo e idilliaco, in un angolo remoto del Loei, una provincia nel nord-est.Il villaggio Ban Na Pa Naat è situato a circa metà strada tra Loei, capoluogo di provincia, e il centro storico che si trova lungo il Mekong, di Chiang Khan. Il territorio che circonda questo villaggio è generalmente pianeggiante, con numerose risaie coltivate a germogli di riso verde oppure di riso dorato, secondo la stagione. All’orizzonte si erge l’unica montagna rocciosa che contribuisce a movimentare il paesaggio.

La popolazione Tai Dam, o Black Tai, è uno dei numerosi gruppi di lingua Tai sparsi per il continente asiatico. La terra d’origine dei Tai Dam, ora parte del Vietnam, è stata chiamata Sipsongchutai (noto ai thailandesi come Sipsong Chao Tai) - 'Dodici Principati Tai ' -fino alla sua colonizzazione da parte dei francesi dopo il 1885.

Per sfuggire alla guerra Haw e alle regole dei colonizzatori, nel 1905 il gruppo di profughi Tai Dam fuggì a sud e a ovest, attraverso il fiume Mekong, verso il Siam (come si chiamava allora la Thailandia), dove si stabilì nel villaggio di Ban Na Pa Naat vicino all’attuale Chiang Khan, trovando pace e sicurezza.

Grazie a una ricerca sempre più ricca e approfondita della cultura in Thailandia, questa popolazione sta riscoprendo e valorizzando il proprio passato.

Fonte: TAT (Tourism Authority of Thailand)
Ufficio Stampa Art&Fun
Visita Turismothailandese.it
 
  •  

 Pubblicato da il 09/06/2011 - 2.074 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
24 Febbraio 2017 La Giostra di Castello del Matese

Da più di 20 anni, il primo fine settimana d'agosto, si svolge ...

NOVITA' close