Cerca Hotel al miglior prezzo

7 meraviglie da non perdere in Australia

Pagina 1/2

L'Australia è una terra di splendidi deserti e affascinanti luoghi di interesse culturale. Ci sono però località che emergono su tutte per la loro bellezza estrema, e che da sole meritano un viaggio per poterle ammirare da vicino.

Ecco quindi i sette migliori siti australiani, le Sette meraviglie dell'Australia che dovrebbero essere inserite negli obiettivi di ogni serio viaggiatore

1) Kakadu National Park
Dal momento che è il Parco Nazionale più importante d'Australia, Kakadu sicuramente offre tantissimo: paesaggi drammatici, l'arte rupestre aborigena e varia e abbondante fauna . Ci sono luoghi fantastici con cascate e gole del parco, siti divenuti celebri a livello mondiale come le Jim Jim Falls, Gunlom le Twin Falls e Maguk. La regione di Kakadu è una delle migliori al mondo per il birdwatching, dato che il 30 per cento delle specie di uccelli d'Australia vive qui. E' anche il parco dove vedere sia i coccodrilli di fiume che quelli marini, ed anche canguri e wallaby possono essere visti facilmente in tutto il parco. I visitatori possono inoltre esplorare alcune delle più antiche opere d'arte aborigena dell'Australia. Molti dei disegni di roccia del Kakadu risalgono a ben 20.000 anni fa.

2) Uluru, ovvero Ayers Rock
Probabilmente l'icona naturale più conosciuta di Australia, Uluru o Ayer's Rock, attira folle di turisti ogni anno. Il ferro nella roccia rende i suoi colori di tonalità rosse particolari, che cambiano attraverso il corso di una giornata da arancione, a rosso brillante a rosso scuro. Alba e tramonto sono i momenti magici, assolutamente da non perdere. Uluru è sacra per gli aborigeni, ma è anche di notevole significato culturale e naturale. Come tale, Uluru è stata iscritta nella lista UNESCO dei Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

3) Baia di Sydney
Per molti viaggiatori Australia significa Sydney e Sydney si identifica nella Opera House, il famoso teatro a forma di conchiglia. Questo patrimonio mondiale dell'UNESCO è uno dei centri artistici più famosi nel mondo. Inoltre, solo lui viene visitato da circa 1,2 milioni di persone all'anno. Si trova lungo la baia di Sydney, vicino al porto di Sydney Bridge e localmente è soprannominato "The Coat Hanger" cioè l'appendi abiti, a causa del suo design così particolare. I visitatori possono prendere un traghetto attraverso il porto, per ammirarlo dal mare, oppure a piedi, attraverso la parte superiore del ponte, e poi prendere il tè nella Opera House, e fare una passeggiata nei vicini Royal Botanical Gardens. Una vera icona d'Australia.

4) Parco Nazionale Purnululu (Bungle Bungle)
Ancora un altro patrimonio dell'umanità, il Purnululu National Park, in Western Australia è famoso soprattutto per le sue montagne chiamate Bungle Bungle. Queste torri a forma di alveare, fatte in arenaria rendono il parco l'attrazione principale della regione del Kimberley. Le cupole di roccia sono davvero inusuali e di grande impatto visivo con la loro striatura a fasce alterne arancio e grigio scuro. Il parco è accessibile solo con i fuoristrada nella stagione secca (da aprile a dicembre) ma sono possibili tour in elicottero o piccolo aereo, molto popolari da queste parti e che consentono di vedere questa meraviglia dall'alto.
... Pagina 2/2 ...
5) La Grande barriera corallina
E' il più grande sistema di barriere coralline del mondo, la Grande Barriera Corallina o Great Barrier Reef, si estende per ben 2.600 km. Esso è composto da oltre 2.900 barriere individuali e 900 isole. La barriera è situata nel Mar dei Coralli, al largo della costa del Queensland. La barriera è anche più grande struttura unica al mondo fatta da organismi viventi. È costituita ed è costruita da miliardi di minuscoli organismi, noti come i polipi corallini e supporta una grande varietà di vita. Come tale, essa è stata iscritta nella lista UNESCO del Patrimonio Mondiale, dal 1981. La barriera è anche una destinazione turistica molto popolare, soprattutto nelle isole Whitsunday e le regioni intorno a Cairns.

6) Gli Eucalipti giganti della Tasmania
La Tasmania è ben nota ai viaggiatori in cerca di una natura incontaminata e di straordinaria bellezza. Oltre a flora e fauna uniche al mondo, tra cui il Diavolo della Tasmania in via di estinzione, la Tasmania è anche patria di giganteschi alberi di eucalipto. Si tratta dei Regnanst Eucalipto, anche conosciuti come querce della Tasmania, o con i nomi locali di Mountain Ash o Swamp Gum. Comunque le chiamate sarete davanti alle più grandi piante antofite (che fioriscono) del mondo. Il più alto esemplare in vita, misurato pochi anni fa e denominato Centurion, si eleva dal suolo della Tasmania di ben 99,6 metri

7) Great Ocean Road
La Great Ocean Road con i suoi spettacolari 243 km lungo la costa meridionale dello stato di Victoria , è uno dei più fantastici itinerari d'auto del mondo. Scolpite da migliaia di anni di percosse da parte del mare e del vento del “Great Southern Ocean”, il grande oceano meridionale d'Australia, le formazioni di arenaria lungo lil percorso sono veramente spettacolari. Si tratta di un'importante attrazione turistica, che si snoda attraverso vari terreni lungo la costa, e consente di accedere a diversi punti di riferimento importanti. Tra loro ci sono siti importanti a livello mondiale come la formazione di torri calcaree chiamata Dodici Apostoli, il London Bridge, e la Lord Ard Gorge.

Concludendo, è un peccato che le meraviglie debbano essere solo sette... in lista sono stati esclusi siti come le Blue Montains, The Pinnacles vicino a Perth, Fraser Island, Shark Bay e tante altre meraviglie d'Australia: è un continente davvero spettacolare!

Fonte: Tourism Review - Copyright Orbinet.cz
Visita Tourism-review.com
 

 Pubblicato da il 04/05/2011 - 19.230 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close