Cerca Hotel al miglior prezzo

Le nuove attrazioni a New York City

Pagina 1/2

Dato il successo riscosso dall’apertura delle zone pedonali a Times Square e Herald Square dal 2009, il sindaco di New York Michael R. Bloomberg ha deciso di renderle permanenti, implementandole con nuove pavimentazioni e aumentando il numero di tavolini e seggiole, e inaugurandone una terza anche a Union Square.

The Ride è una nuova divertente attrazione che trasforma le strade di New York in un palcoscenico. Inaugurato nell’autunno 2010, The Ride abbina al tour in autobus alla scoperta della città, la possibilità di assistere a spettacoli e performance all’aria aperta lungo il percorso, per un innovativo teatro itinerante tra le strade dei New York. Grandi bus tecnologici, che includono 40 schermi, 3.000 luci digitali e un sound system simile a quello dei cinema IMAX, conducono i passeggeri-spettatori a scoprire le icone di Midtown Manhattan, tra cui Times Square e Columbus Circle, che diventano la scenografia di spettacoli e improvvisazioni di musica, danza, rap e molto altro. Il tour dura 75 minuti per un percorso di circa 7 chilometri. (www.experiencetheride.com)

Il 28 ottobre 2011 la Statua della Libertà festeggerà il suo 125° anniversario. Suboto dopo l’accesso all’area pedonale e alla corona sarà chiuso per consentire il completamento dei lavori volti ad aumentare gli standard di sicurezza di una delle icone di New York. I visitatori potranno comunque accedere a Liberty Island e Ellis Island. (www.statueofliberty.org)

Appuntamento da segnare in agenda per gli amanti di danza e acrobazie: dal 9 giugno fino al 4 settembre 2011, sarà possibile assistere al nuovo spettacolo di Le Cirque du Soleil, Zarkana, creato in esclusiva per il Radio City Music Hall. Si tratta della storia di Zark, un mago che ha perso il suo amore e i suoi poteri magici, e che si trova in un mondo misterioso abitato da creature bizarre. (www.radiocity.com)

Le Water Taxi Beach a South Street Seaport e Governors Island, inaugurate nel 2009 e raggiungibili in water taxi gratuiti, sono diventate un must nel periodo estivo per turisti e newyorkesi. Quest’anno presso la spiaggia di South Street Seaport, sul waterfront di Lower Manhattan, verrà inaugurato un nuovo urban beer garden, con 40 tavoli in uno spazio di oltre 1.800 mq, comprensivo di giardino e di un’area interna. Ammirando il ponte di Brooklyn, di giorno ci si rilassa sorseggiando una birra fredda, giocando a minigolf o a ping-pong, mentre la sera si balla con DJ set e musica dal vivo. Nella spiaggia di Governors Island, tra il Queens e Manhattan, dopo una cena al Bakstage Café con prodotti locali e biologici, la notte si anima con spettacoli e festival musicali per un pubblico di oltre 3.500 persone, il tutto con vista su Lower Manhattan, Ellis Island e i ponti di Brooklyn e di Manhattan. (www.watertaxibeach.com)

Nell’inverno 2010 il sindaco di New York Bloomberg e il Central Amusement International (CAI) hanno annunciato la costruzione di un nuovo parco divertimenti a Coney Island, su una superficie di 2.5 ettari, che andrà ad aggiungersi a quello storico famoso per essere stato ripreso in moltissimi film su New York. La prima fase dei lavori si è conclusa la scorsa estate quando è stato aperto Luna Park at Coney Island, con 19 nuove attrazioni tra cui Air Race, al suo debutto internazionale. La Scream Zone aprà invece la prossima estate con nuove attrazioni per i più coraggiosi tra cui due ottovolanti, una catapulta umana e piste per go-kart. Il parco divertimenti comprende attrazioni tradizionali e innovative, progettate dall’architetto e progettista Zamperla.
... Pagina 2/2 ...
Governors Island, nel porto di New York sta diventando una meta sempre più amata da newyorkesi e turisti. Un’oasi verde a breve distanza da Lower Manhattan, apprezzata anche per le sue attrazioni artistiche e culturali e per le differenti opportunità di svago: mostre, concerti, spettacoli, attività per i bambini e un campo da minigolf. L’isola, che fa parte del distretto del Queens, si raggiunge con circa 7 minuti di traghetto gratuito da Manhattan o da Brooklyn e, una volta arrivati, il mezzo di trasporto più usato è la bicicletta con la quale pedalare in tutta sicurezza per oltre cinque miglia di strade chiuse al traffico. Con il Free Bike Friday Program, tutti i venerdì la prima ora di noleggio è gratuita. Governors Island è aperta al pubblico dal venerdì alla domenica dal 27 maggio al 25 settembre. (www.govisland.com)

Il Brooklyn Bridge Park, situato sul waterfront di Brooklyn, con viste mozzafiato sullo skyline di Manhattan, è un’oasi urbana dove concedersi momenti di svago immersi nel verde. Una volta completato, il parco, progettato da Michael Van Valkenburgh Associates, si svilupperà su una superficie totale di 35 ettari tra Atlantic Avenue e Jay Street e comprenderà nel complesso 6 moli (Pier 1-6) a sud del ponte di Brooklyn, l’Empire-Fulton Ferry Park e il Main Street Park, già esistente. In aggiunta saranno integrati due edifici storici, il Civil War–era Empire Stores e la Tobacco Warehouse. Il Brooklyn Bridge Park includerà campi da gioco, spazi per lo sport, prati, percorsi pedonali e piste ciclabili, oltre alla possibilità di praticare kayak e canoa. Nel marzo 2010 è stato aperto il Pier 1 comprensivo di un percorso pedonale, prati ideali per un pic-nic all’aria aperta, un’area giochi per bambini e il Granite Prospect, una grande scalinata panoramica di granito. In seguito è stato inaugurato il Pier 6, per il quale continuano i lavori: il molo comprende un’area con giochi d’acqua, scivoli, altalene e dal 2011 campi da beach volley. La riapertura dell’Empire-Fulton Ferry Park, situato all’ombra del ponte di Brooklyn è prevista invece per l’estate 2011. Tra le sue attrazioni c’è il Jane’s Carousel progettato nel 1922 dall’architetto Jean Nouvel, che sarà attivo tutto l’anno.

L’Hudson River Park continua la sua espansione con l’apertura del suo più grande molo, il Pier 25 nel novembre 2010, una vera e propria area ricreativa affacciata sul fiume. Situato all’altezza di North Moore Street a TriBeCa, include numerose attrazioni, tra cui minigolf a 18 buche, campi da beachvolley, aree attrazzate per i bambini, un grande prato, uno skate park, un campo da basket, uno snack bar e una marina per piccole imbarcazioni e barche storiche. Per il 2012 è prevista l’apertura del Pier 26. (hudsonriverpark.org)

I primi 800 metri della storica High Line, il percorso pedonale costruito lungo la struttura sopraelevata che ospitava una linea ferroviaria degli anni ’30, sono stati inaugurati nel giugno 2009. ll parco della High Line è oggi un must per ogni itinerario a downtown Manhattan, per una passeggiata tra i tetti del Meatpacking District, a 10 metri di altezza e immersi nel verde. La sezione attualmente aperta parte da Gansevoort Street fino alla West 20th Street a Chelsea. Periodicamente vengono organizzati programmi educativi gratuiti per scoprirne la storia, eventi per tutta la famiglia, mostre all’aria aperta. La seconda fase dei lavori si concluderà nella primavera del 2011 con un prolungamento fino a West 30th Street. (www.thehighline.org)

Fonte: NYC & Company
Ufficio Stampa - Aigo - Monica Tagliabue
Visita Nycgo.com
 

 Pubblicato da il 25/02/2011 - 3.313 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close