Cerca Hotel al miglior prezzo

Saint Kitts e Nevis: alla scoperta del magico mondo delle tartarughe marine

Pagina 1/2

Tanto ‘vecchie’ quanto i dinosauri, le tartarughe hanno sempre ricoperto un ruolo importante nella storia di Nevis. Per un motivo misterioso che soltanto Madre Natura conosce, le tartarughe marine tornano alla propria spiaggia d’origine appositamente per nidificare. Soltanto un cucciolo su 1.000 sopravvive fino a raggiungere l’età della riproduzione.

A Nevis, le tartarughe marine fanno bella mostra su un lato delle monete dei Caraibi Orientali, l’altro è dedicato alla Regina d’Inghilterra. In onore dei più ‘antichi’ cittadini dell’isola, il Kids for All Seasons Center del Four Seasons Resort Nevis ha creato un programma eco-turistico per i più giovani dedicato alla salvaguardia di tre specie di tartarughe marine tipiche di Nevis che sono oggi a rischio di estinzione.

Il programma è il risultato di una partnership senza precedenti tra il Resort, l’associazione no-profit Caribbean Conservation Corporation (CCC) e il Nevis Turtle Group. Gli ospiti più giovani possono partecipare a varie attività educative legate al mondo delle tartarughe ideate dagli esperti della CCC e dai volontari del Turtle Group. Le attività indoor e outdoor includono la lettura di racconti sulle tartarughe sotto un albero, l’osservazione delle stesse sulla spiaggia, la creazione di articoli artigianali, il disegno di cartoline, giochi interattivi, puzzle e video.

I bambini che partecipano al Kids for All Seasons Turtle Program ricevono un ‘pacchetto di adozione’ di una tartaruga nevisiana e l’iscrizione gratuita alla CCC. Da parte sua, il Resort supporta con un importante contributo annuale le attività della CCC volte allo studio e alla salvaguardia delle tartarughe nei Caraibi e nelle zone limitrofe. Inoltre, i giovani partecipanti ricevono in dono una tartaruga di peluche e un dolce ‘a tema’ come segno di benvenuto al Resort.
... Pagina 2/2 ...
Le tartarughe che possono essere ‘adottate’ rientrano in un gruppo selezionato, incluse Mango, Ginger e Calypso rintracciabili con sistema GPS satellitare per scopi di ricerca scientifica. Una volta rientrati a casa, i bambini hanno l’opportunità unica al mondo di partecipare a un programma interattivo online collegandosi al sito web della CCC (www.cccturtle.org) e seguendo i percorsi migratori della propria tartaruga nevisiana su una mappa virtuale.

Anche gli ospiti più grandi possono contribuire alle attività di salvaguardia delle tartarughe dell’isola partecipando a una Turtle Walk al chiaro di luna guidata dai volontari del Nevis Turtle Group. I partecipanti vedranno le tartarughe risalire la spiaggia nel mezzo della notte per deporre le proprie uova, e scoprire come proteggere queste creature marine magiche e mitiche a vantaggio delle generazioni future.

www.fourseasons.com/nevis

 Pubblicato da il 11/02/2011 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close