Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio in Bhutan in occasione del Festival di Paro 2011

Pagina 1/2

Un viaggio per chi ama scoprire ambienti intatti nella loro purezza primordiale, lontani dalle solite rotte turistiche. L’itinerario proposto da Earth Cultura e Avventura ripercorre le antiche vallate alle pendici dell’Himalaya che vi porteranno ai principali monasteri buddisti del Paese per arrivare a Paro nel momento saliente del suo Festival, espressione dell’antica cultura buddista. Un evento che prevede manifestazioni di più giorni e durante il quale migliaia di pellegrini raggiungono il Regno del Drago per celebrare e rievocare la vita e gli insegnamenti di Guru Rimpochè, riconosciuto come il fondatore delle scuole del buddismo tibetano.
Per poter comprendere meglio l’atmosfera del percorso in occasione di questa partenza speciale, il viaggio prevede la presenza di un accompagnatore esperto di cultura buddista.

Musiche sacre, danze in costume con maschere, rituali, riti religiosi ed esoterici eseguiti da monaci e da laici in un’atmosfera allegra e rilassata che raduna ogni anno migliaia di persone che esibiscono i migliori abiti tradizionali e godono di un momento di gioiosa convivialità.
Il Festival di Paro offre al visitatore la possibilità di avvicinarsi ed osservare la spiritualità, le tradizioni, la storia e la cultura del Bhutan, un Paese che va assaporato senza fretta e gustato attraverso le attrattive naturali.
Earth Cultura e Avventura propone un itinerario in questo luogo straordinario, un gioiello incastonato tra l’India e l’Himalaya, il “Regno del Drago tuonante”, rimasto quasi completamente immune al passare del tempo e integro nelle sue tradizioni millenarie. Un viaggio che consente di immergersi in una pace senza tempo, attraversando valli verdissime dove regna una natura forte e delicata nel medesimo istante e visitando villaggi e monasteri remoti che conservano preziosamente intatto il loro patrimonio culturale.
Resterete affascinati dalle facciate colorate e decorate degli edifici della capitale Thimpu, situata in una bellissima vallata piena di boschi a 2.400 metri di altezza, dall’imponente Changan Gangkha Lhakhang, uno dei più antichi monasteri della città, dal Simtokha Dzong con le sue 284 ruote di preghiera in ardesia ricoperte in lamina d’oro, dal pittoresco bazar degli artigiani e da una scuola d’arte dove vengono insegnate le tecniche di lavorazione della carta e del legno tipiche del Bhutan.
Altrettanto incantevole è la valle di Bumthang, che conserva i più importanti reperti della storia e dell’arte buddista del Bhutan, in un paesaggio naturale di grande fascino, dove vi attende una visita ai principali ‘dzong’ del Paese, dal Tamshing Lhakhang con i suoi affreschi del XVI secolo, al Kurje Lhakhang (XVII secolo) luogo sacro di meditazione di Guru Rimpochè, fino al Jambey Lhakhang costruito nel VII secolo dal re tibetano Songtsen Gampò.
Durante il viaggio in Bhutan non può certo mancare un’escursione al famoso Taktshang Lhakang, letteralmente “la tana della Tigre”, da effettuare a piedi o a cavallo e della durata di circa 2 ore. Edificato a partire dall’VIII secolo a 3.120 metri di altitudine in una posizione suggestiva e aggrappato alla montagna a sfidare le leggi della gravità, il monastero comprende sette templi ed è caro alla storia di Guru Rimpochè, il monaco buddista artefice della prima grande diffusione del buddismo sull’Himalaya che, secondo una leggenda, sarebbe volato fino qui aggrappato al dorso di una tigre per sottomettere il demone della zona.

PARTENZA SPECIALE: 10 MARZO 2011
Festival di Paro, con accompagnatore esperto di cultura buddista
... Pagina 2/2 ...
CHECK-IN: Bhutan, il regno buddista ai piedi dell’Himalaya (12 giorni/10 notti)
Itinerario: Italia, Delhi, Paro, Thimpu, Punakha, Trongsa, Bumthang, Wangdephodrang, Punakha, Paro (festival), escursione al Taktshang Lhakang, Delhi, Italia.
Quota: a partire da Euro 3.790,00 a persona (quota da 8 a 9 partecipanti).
La quota comprende: voli di linea Lufthansa dall’Italia a Delhi e ritorno, in classe economica; voli di linea da Delhi a Paro e ritorno, come da programma, in classe economica; 20 kg di franchigia bagaglio su tutti i voli aerei; tutti i trasferimenti privati con auto o pulmini con aria condizionata in India; tutti i trasferimenti privati con auto o pulmini senza aria condizionata in Bhutan; pernottamenti in camera doppia in Hotel Categoria A in Bhutan e in Hotel 4 stelle a Delhi; trattamento di pernottamento e prima colazione a Delhi; trattamento di pensione completa in Bhutan; cena di arrivederci l’11° giorno a Delhi; visite ed escursioni compresi gli ingressi, come indicato in programma; da 2 a 7 partecipanti, guida/accompagnatore bhutanese parlante inglese; da 8 partecipanti guida/accompagnatore esperto di buddismo dall’Italia; assistenza di personale qualificato negli aeroporti indiani e bhutanesi; visto di ingresso in Bhutan; guida di viaggio Bhutan; set e gadget di viaggio; assicurazione Rischio-Zero.
La quota non comprende: visto d’ingresso in India; tutte le tasse aeroportuali internazionali; tasse di ingresso per macchine fotografiche e videocamere; pasti, bevande, mance; camera per day use l’11° giorno a Delhi; spese personali (telefono, lavanderia, ecc.) e tutto quanto non specificato ne “la quota comprende”.

Informazioni e prenotazioni:
EARTH – Cultura & Avventura - T. 0341 286793
www.earthviaggi.itinfo@earthviaggi.it

 Pubblicato da il 10/01/2011 - 3.683 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close