Cerca Hotel al miglior prezzo

Un coccodrillo a bordo fa precipitare un aereo: l'incredibile tragedia in Congo

Tra le varie notizie che giungono ad una redazioni che parla di viaggi, questa sembrava così assurda da non poter essere ignorata! Vi riportiamo una traduzione da una agenzia australiana, www.news.com.au

L'incidente si era verificato il 25 agosto scorso in Congo. In fase di atterraggio l'aereo era precipitato causando la morte di 19 persone. Ora la commissione di inchiesta ha scoperto l'incredibile motivo di questa tragedia aerea: un coccodrillo imbarcato clandestinamente sul volo, era scappato scappato dalla sacca di plastica che l'alloggiava, provocando un fuggi fuggi a bordo dell'aereo, con perdita di controllo del velivolo che è poi precipitato a terra uccidendo 19 passeggeri e equipaggio, con un solo superstite.

Il coccodrillo era stato nascosto in borsa sportiva da un passeggero che presumibilmente aveva l'intenzione di venderlo, ma l'animale liberatosi ha cominciato a vagare per la fusoliera, scatenando il panico. Una folla di passeggeri terrorizzati ha fatto perdere l'assetto al piccolo aereo durante un volo interno nella Repubblica democratica del Congo. Il carico sbilanciato in modo improvviso ha reso instabile uno dei voli di routine dalla capitale, Kinshasa, per l'aeroporto regionale a Bandundu, provocandone la caduta su di una abitazione vuota che si trovava a poche centinaia di metri dall'aeroporto di destinazione.

Un unico superstite del volo ha raccontato la straordinaria storia alla commissione di inchiesta. Ironia della sorte il coccodrillo era anche sopravvissuto allo schianto, ma è stato poi ucciso con un machete dai soccorritori mentre setacciavano tra le macerie.

Secondo il rapporto d'inchiesta e la testimonianza dell'unico sopravvissuto, l'incidente è avvenuto proprio a causa del panico scatenato dalla comparsa improvvisa di un coccodrillo. L'assistente di volo terrorizzata aveva cominciato a correre verso la cabina di guida, seguita a sua volta dai passeggeri. Questo spostamento improvviso del carico, in una fase delicata come quella dell'atterraggio ha sbilanciato completamente il velivolo e, nonostante gli sforzi disperati del pilota,il volo aveva finito tragicamente la sua corsa contro una casa. L'aereo era un velivolo costruito nella Repubblica Ceca, un Let L-410 Turbolet, un aereo utilizzato prevalentemente da trasporto passeggeri per tratte di corto raggio. Il pensiero va sicuramente ai familiari delle vittime, la tragedia rimane purtroppo tale, ma rimane l'incredulità su come sia possibile imbarcare su di un volo in partenza da una capitale, un coccodrillo senza essere scoperti.
  •  

 Pubblicato da il 22/10/2010 - 4.234 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close