Cerca Hotel al miglior prezzo

La cucina della Thailandia:gusto e salute nei viaggi nelle terre del Siam

La cucina thailandese sta diventando sempre più popolare in tutto il mondo anche grazie alle proprietà benefiche degli alimenti utilizzati per la preparazione dei cibi. In un recente articolo pubblicato dall'American Dietetic Association, lo chef Morrison Polkinghorne , conduttore di Globetrotting Gourmet, ha sottolineato le proprietà del chilli (peperoncino) che permette di aumentare l’efficienza del sistema metabolico - elemento essenziale per il controllo del peso. Il chilli, inoltre, contiene la capsaicina, una sostanza biologicamente attiva che ha proprietà benefiche per il sistema respiratorio, per la pressione sanguigna e per il cuore. Allo stesso modo, il succo di lime fresco può contrastare l’aumento del grasso corporeo. Il lime inoltre combatte la febbre e i problemi di stomaco.

Anche le erbe thailandesi sono note per le loro proprietà terapeutiche e per questo costituiscono la base di molte tecniche curative tradizionali. Gli ortaggi e la frutta thailandesi sono ricchi di antiossidanti e di elementi nutrizionali in genere. In alcuni casi, le specie locali superano di gran lunga, in termini di vitamine o minerali, le verdure e la frutta coltivata nei clima temperati.
Inoltre, la cucina leggera offerta nelle Spa sta avendo grande risalto a livello mondiale, lasciando spazio all'innovazione culinaria. Una crescente consapevolezza della salute e del benessere, scoprendo i vantaggi della 'moderazione' a tavola e dei cambiamenti nello stile di vita, ha contribuito al diffondersi, tra i thailandesi e in tutto il mondo, di una cucina più leggera e meno ricca di grassi.

Fonte: TAT (Tourism Authority of Thailand)
Ufficio Stampa Art&Fun
Visita Turismothailandese.it
 
  •  

 Pubblicato da il 19/07/2010 - 1.724 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close