Cerca Hotel al miglior prezzo

Tour gourmet del Tirolo lungo la pista ciclabile del fiume Inn

La parte tirolese della pista ciclabile dell’Inn è lunga 190 km e il periodo migliore per precorrerla va da aprile a ottobre. Nel tratto più ampio della vallata dell’Inn non presenta salite degne di nota e, quindi, risulta particolarmente adatta per le gite in bicicletta di tutta la famiglia. I ciclisti amano molto questo itinerario anche perché è vario, rilassante, istruttivo e, non da ultimo, interessante dal punto di vista gastronomico. A partire dalla primavera del 2010, i ciclisti in viaggio avranno modo di avvicinarsi ai segreti della cultura gastronomica tirolese. Come? È molto semplice: In 25 trattorie tipiche lungo il percorso vengono servite agli ospiti specialità culinarie tirolesi. In tutte le trattorie i piatti vengono preparati con prodotti della regione e si contraddistinguono per la freschezza e i sapori decisi. La nuova consapevolezza della scena gastronomica del Tirolo si manifesta con moderne variazioni e interpretazioni dell’arte culinaria autoctona. E gli chef locali utilizzano a piene mani i prodotti delle malghe e delle coltivazioni della zona. Chi si sposta in bicicletta lungo l’Inn troverà quindi piatti naturali, autentici e radicati nella tradizione locale: l’insalata di pollo fritto (Backhendlsalat) tipica di Hatting, la minestra di farina tostata (Brennsuppe) con formaggio di capra, gli gnocchi (Nockerl) con trota affumicata, gli spiedini reali (Landherrenspieß) o ancora i canederli di formaggio (Kasknödel) al forno.

Pronti a partire!
Chi desidera esplorare gastronomicamente la pista ciclabile dell’Inn può prenotare il pacchetto di 6 giorni “Tour gourmet del Tirolo” (www.radurlaub.com). Così, oltre alle bellezze naturali della Valle dell’Inn si avrà modo di scoprire anche le prelibatezze culinarie del Tirolo. Lungo la strada che da Landeck porta a Kufstein si pernotta 5 volte in una locanda-trattoria tirolese, con prima colazione compresa. Naturalmente viene messa a disposizione dei cicloturisti anche una ricca documentazione sull’itinerario con descrizioni delle principali curiosità gastronomiche e culturali, oltre a un ricettario che raccogliere le ricette più appetitose delle trattorie aderenti all’iniziativa. E la ciliegina sulla torta è rappresentata da due buoni da 15 euro per ogni prenotazione, da spendere nelle 25 trattorie convenzionate. Il pacchetto completo costa € 429 a persona. Chi preferisce le vacanze fai-da-te, può procurarsi il materiale informativo sugli itinerari ciclogastronomici presso il Tirol Shop di Innsbruck (disponibile da aprile 2010). Con 15 euro si riceve: un buono di pari importo per un pasto da consumarsi in una delle trattorie convenzionate, il ricettario e la documentazione sull’itinerario.
Per maggiori informazioni: Tirol Info, Tel. +43.512.7272-0, info@tirol.at, www.rad.tirol.at

Fonte: www.presse.tirol.at
  •  
close