Cerca Hotel al miglior prezzo

I klosen di Stelvio, le tradizionali maschere di San Nicolò

Una tradizione che si ripete ormai da anni e anni, tanto che le origini sembrano essere svanite tra la storia reale e i tramandi popolari dando il via a usanze fantasiose e rituali unici nel loro genere: sono i Klosen di Stelvio della Regione Vacanza Ortles (BZ), la tradizionale sfilata di maschere fatte a mano dedicata a San Nicolò e animata da angeli, demoni e spiritelli.

Cori e campanacci sanciranno alle 14 del 5 dicembre 2009 (vigilia di San Nicolò) l’inizio della manifestazione: in testa al corteo ci saranno il Santo accompagnato dai quattro angeli portatori chiamati Wessen, con lanterne, Bibbia, verghe e una gerla di doni. A seguire diavoletti e demoni con maschere di legno paurose, stracci colorati e catene per catturare i bimbi che si sono comportati male. Spiriti piú buoni sono invece i coloratissimi Esel, che vestiti da asini girano per tutto il paese suonando i campanacci. I diversi gruppi folcloristici partono da punti diversi della cittadina per poi incontrarsi al ponte sul torrente dove si dà vita a una strepitante e vivace festa di suoni ed esibizioni per tutte le vie del paese. Fino a quando la campana dell’Ave Maria suona sull’intera vallata. Tutti si fermano silenziosi, spiriti, diavoletti demoni e angeli si inginocchiano togliendosi la maschera e recitando l’Angelus con San Nicolò. Infine gli angeli distribuiscono i doni ai bambini del paese. Una tradizione che vuole tenere viva una festa cristiana contro le usanze pagane di Babbo Natale. Klosen è infatti la forma dialettale di Das Klasen, ovvero Santa Klaus, festeggiato il primo sabato del mese di dicembre, che quest’anno cade proprio la vigilia di San Nicolò.

Fino al 19 dicembre 2009 è possibile approfittare di offerte speciali, che includono 7 notti di soggiorno e 6 giorni di skipass, in diverse strutture di Solda e dintorni (BZ), con prezzi per tutte le tasche. Si va dai circa 700 euro di hotel a 4 stelle ai 250 euro dei piccoli alberghi familiari.

Maggiori informazioni: Regione Vacanza Ortles
Tel. 0473-613015
E-mail: info@ortlergebiet.it
Sito web: www.ortler.it

  •  

 Pubblicato da il 19/11/2009 - 2.956 letture - ® Riproduzione vietata

close