Cerca Hotel al miglior prezzo

Cielo europeo, sempre interdetto alle compagnie aeree indonesiane

La Commissione Europea ha respinto una richiesta di tre compagnie aeree indonesiane che richiedevano la esclusione dalla “blacklist” la lista nera che segnala le compagnie aeree che non soddisfano i requisiti minimi per la sicurezza dei voli. La decisione è stata presa all’unanimità. Il divieto di volo per tutte le compagnie aeree battenti bandiera indonesiana nello spazio aereo dell’Unione Europea è stato accolto a causa delle forti preoccupazioni sul loro livello di sicurezza.

La decisione si intende applicata per tutti le 51 compagnie aeree indonesiane che pertanto restano interdette allo spazio aereo dell’Unione.

La compagnia di bandiera indonesiana, Garuda Indonesia e i vettori nazionali di Airfast e Mandala sono stati riconosciuti di avere migliorato le norme di sicurezza, ma non tanto per superare gli standard europei, così ha precisato la commissione.

Malgrado i significativi sforzi per migliorare gli standard di sicurezza, "le autorità indonesiane non hanno ancora sviluppato e attuato un efficace programma di sorveglianza su ciascuno dei vettori sotto il loro controllo regolamentare", è stato così sottolienato.

L'Organizzazione dell'aviazione civile internazionale non è ancora stata in grado di valutare le misure adottate dagli Indonesiani volte a migliorare gli standard di sicurezza. , la dichiarazione ha detto.

Le autorità indonesiane avevano espresso in precedenza la fiducia che un programma di “fast track” cioè di rapido rientro avrebbe consentito ad un piccolo numero di compagnie aeree il ritorno nei cieli europei entro la fine di luglio. Infatti la compagnia Garuda, nel mese di maggio, era stata dichiarata idonea al volo dalla International Air Transport Association, la promozione faceva auspicare che almeno la compagnia di bandiera potesse sfuggire al divieto.
L’Indonesia lo scorso anno aveva lanciato un programma per migliorare la sicurezza aerea dopo le norme severe della Unione Europea che aveva vietato tutte le sue compagnie aeree a seguito di una serie impressionante di incidenti disastrosi. Fonte: News.com.au
  •  

 Pubblicato da il 25/07/2008 - 3.740 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close