Cerca Hotel al miglior prezzo

L'Orient express della Lituania: viaggio a bordo del Siaurukas

Pagina 1/2

Da oggi e' possibile organizzare conferenze originali e personalizzate mantenendo tutti i comfort ed i requisiti dell'organizzazione ordinaria a bordo del Siaurukas, la struttura ferroviaria piu' antica del Paese risalente al 1890 e patrimonio culturale dal 2001.

Salirete su un treno a vapore ed affronterete un viaggio attraverso il tempo e le bellezze paesaggistiche di una terra mistica ed incontaminata, incontrando paesini tipici avvolti nelle leggende del paganesimo lituano. A seconda dei congressisti da accogliere, vi sono tre possibili ambientazioni: 'la Conferenza in treno' ospitando un massimo di 30 persone;
'la Conferenza in Monastero', il Monastero di Troškūnai ha una capacita' di 60 persone ed offre servizio di ristoro e programmi culturali a piacimento; la 'Conferenza in stazione', la stazione di Panevė×ys risulta particolarmente indicata per accogliere i grandi eventi.

Tutte le strutture sono dotate di impianti tecnologici avanzati ed una vasta gamma di servizi sono offerti per garantire le attivita' lavorative efficienti e piacevoli, coniugando lavoro, cultura ed intrattenimento. Il complesso della linea ferroviaria della regione dell' Aukštaitija, detta anche “siaurukas”, è un museo a cielo aperto della lunghezza complessiva di 179km che celebra quest’anno il suo 11° anniversario.

Patrimonio culturale dal 2001, il treno a vapore con i suoi vagoni merci sono stati trasformati in un accogliente mezzo di locomozione prenotabile sia per viaggi brevi, preferibilmente nel periodo da Maggio a Novembre si a per ospitare conferenze in un ambiente dallo stile originale.

Su richiesta, è possibile prenotare viaggi individuali riservando un solo vagone o l’intero treno scegliendo l’orario di partenza, la stazione di partenza (a scelta tra Panevé×ys, Anykščiai o Troškūnai), il percorso, le attrazioni da visitare, le specialità gastronomiche locali da gustare e molti altri servizi. E’ possibile organizzare viaggi di prima o seconda classe tanto nella stagione estiva quanto in quella invernale avendo la certezza di immergersi in un’atmosfera fuori dal tempo, potendo scegliere tra due percorsi: Anykščiai – Troškūnai – Anykščiai oppure Anykščiai – Rubikiai – Anykščiai. Si consiglia di prenotare i biglietti in anticipo presso la stazione di partenza, il costo è di 60 Lt (18 euro circa).

Il percorso in treno non è di breve durata ma il siaurukas ha un vagone ristorante nel quale verrà servita ai passeggeri una selezione di vini, formaggi ed altre pietanze locali.
Alle ore 12 è prevista la partenza dalla stazione di Anykščiai per arrivare alla tappa intermedia di Panevé×ys, non prima delle ore 17. Panevé×ys, una cittadina molto piccola nonostante la sua importanza manifatturiera ma particolarmente indicata per gli amanti della bicicletta, avendo sperimentato per prima le piste ciclabili in Lituania. Le attrazioni principali sono il Museo di Tradizioni Locali, che ospita oltre all’archeologia, storia locale, storia naturale ed in particolare una vasta mostra di farfalle; la Galleria Fotografica e la Galleria d’Arte che ospita ogni anno una mostra internazionale di ceramica; il Teatro drammatico; il Teatro del musical ed il Teatro delle Marionette. La città possiede un cospicuo numero di chiese: la più importante è la Cattedrale del Cristo Re, situata nella zona meridionale del centro, un esempio di barocco lituano; la Chiesa della Santa Trinità, poco più a nord, è il luogo di culto più antico della città sebbene risalga solo agli inizi dell’800, é costruita interamente in pietra; al dilà del fiume Nevé×is, si erge la Chiesa in stile barocco di S. Pietro e Paolo, un grande edificio risalente alla fine dell’800 costruito con mattoni rossi.

Raggiungibile sia in pullman che in treno, la cittadina offre pernottamento per tutte le possibilità economiche: l’hotel Romantic è l’edificio più caratteristico, un ex mulino convertito in hotel di alto livello con ristorante e vista sul fiume Nevé×is, assieme all’hotel Smelyne , rappresentano il lusso alberghiero della cittadina con un prezzo medio di € 100; l’ hotel Sermutas ed il Bistrampolis Manor Estate forniscono servizio di bed&breakfast alla tariffa media di € 55.
E vari sono anche i punti di ristoro per un caffè o un pasto completo a prezzi accessibili: la Galerija XX, noto Caffè che serve pasti completi a prezzi economici; la pizzeria Kadak nella piazza principale; Malūnas, a sud della città, un ristorante ricavato da un mulino; il Senvagé un ristorante – enoteca di alto livello a prezzi concorrenziali e con ampia scelta di piatti.

Risalendo in treno, si parte alla volta di Troškūnai. Troškūnai dista circa 14 km da Anykščiai ed e' l'unico luogo abbastanza grande da essere definito villaggio. Conserva ancora la forma e struttura del possedimento feudale ed inquanto villaggio, ha una lunga tradizione di leggende, monasteri e storie affascinanti. Il luogo piu' siginificativo e' la Chiesa della Santa trinita', risalente al 1789 in uno stile a meta' strada tra il tardo barocco ed il primo neoclassicismo.

... Pagina 2/2 ...Il viaggio prevede il ritorno alla stazione di Anykščiai, non prima di aver visitato la citta' e le sue bellezze. Anykščiai e' immersa nella pacifica campagna boschiva del fiume Šventoji e musa del piu' famoso poema epico lituano 'Il Boschetto di Anykščiai' di A. Baranauskas.
Il punto di riferimento della citta' e' la neogotica Chiesa di S. Matteo, nel centro storico, costruita in mattoni rossi e le cui torri ottagonali sono visibili anche da lontano. La cappella della Chiesa e' sede di concerti da camera. A circa 1 km di distanza dal centro vi e' il complesso della stazione ferroviaria risalente ai primi decenni del XX secolo ma l'elemento piu' antico sono le rotaie, risalenti alla fine dell'800.

E' possibile effettuare lunghe passeggiate attraverso le riserve naturali, godendo della splendida vista sulla valle fino ad arrivare alla vera attrazione mistica della zona: il masso di Puntukas, un masso di oltre 200 tonnellate poggiato su terra friabile mai sprofondato, la leggenda vuole che esso sia stato portato li' dal diavolo che se ne e' poi dimenticato.
Raggiungibile sia in pullman che in treno, la citta' offre pernottamento a prezzi abordabili: l'hotel Mindaugo Karūna, la soluzione piu' lussuosa ma che dispone di molti servizi aggiuntivi tra cui una pista da bowling, campi da tennis e piscina; l'hotel Puntukas, nel centro della citta' offre una soluzione economica discreta cosi' come l'hotel Šilelis, un complesso spartano situato vicino ai boschi della periferia meridionale, che punta al completo relax dei suoi clienti.
Il punto di ristoro piu' accogliente e' il bar – ristorante Silas appartenente alla rete di membri del patrimonio culinario dell' Aukštaitija.

Dunque perché optare per un viaggio del genere tra le tante alternative disponibili? La Conoscenza. Arricchirsi di nuove esperienze e sedurre i propri sensi con profumi, immagini e sapori avvolgendoli di storia, arte e magia. Ogni luogo in cui sosterà il siaurukas sarà l’ingresso ad una dimensione estranea al tempo ma tangibile ed affascinante

Per maggiori informazioni:
Ente Nazionale per il Turismo Lituano,
via Lucrezio Caro 12 - 00193 Roma
Tel./Fax. +39 06 326 00 310
www.turismolituano.it
www.siaurukas.eu


13 Dicembre 2017 La Mostra del Presepe a Grottaglie

L’inaugurazione della XXXVIII Mostra del Presepe - l’8 dicembre ...

NOVITA' close