Cerca Hotel al miglior prezzo

Turismo dentale: Romania, Ungheria e Croazia

Anche in Italia il fenomeno delle vacanze a scopo terapeutico comincia a diventare un business importante! Già ne abbiamo parlato in un recente articolo riguardante il boom turistico di tipo ospedaliero che coinvolge regioni come i Caraibi, che offrono terapie ed interventi chirurgici di qualità a prezzi decisamenti interessanti rispetto agli standard americani ed europei, e consentono di unire alle terapie le vacanze della famiglia, con un risparmio netto notevole!

Da qualche anno un fenomeno analogo qui in Italia è quello del turismo dentale, e cioè quello che cerca di trovare cure odontoiatriche alternative e meno costose all'estero, specialmente nell'est europeo, che vanta una buona tradizione medica e prestazioni professionali dai costi veramente allettanti.
Si parla di risparmi pari a 4-5 volte rispetto alle tariffe in vigore nel nostro paese, e qualora sia richiesto un lavoro piuttosto cospicuo a carico della bocca, il risparmio economico diventa quasi...imbarazzante.
Le mete più richieste sono l'Ungheria, che vanta una grande tradizione nel campo dentale, la Romania con una numero di centri dentistici on line in continua crescita, e la Croazia che ha il vantaggio della relativa vicinanza all'Italia. Ma ci sono altri paesi più "estremi" come la Moldavia, la Bulgaria e l'Ucraina, che si stanno affacciando a questo business con prezzi ancora più incredibilmente ribassati!

L'ultima tendenza è quella che vede gli stessi centri odontoiatrici ad offrire pacchetti integrati cure-vacanza, ed è veramente interessante scoprire che, comunque risparmiando sul costo totale del lavoro del nostro dentista, tutta la famiglia ne trae benificio con una bella vacanza in località ricche di storia e immerse in una natura incontaminata.
C'è da fidarsi? Ormai le esperienze ricche di feed back positivi sono tante, ma ovviamente la prudenza è d'obbligo in questi casi. I dentisti italiani sconsigliano questa procedura ed oltre al mero discorso economico, puntano il dito sulle norme igieniche e la qualità dei lavori. Su quest'ultimo punto sarà il tempo a dire se l'effettiva tenuta meccanica delle otturazioni e delle protesi dentistiche sarà paragonabile all'ottimo lavoro dei dentisti nostrani, ma d'altra parte il budget inferiore, e la possibilità di unire una vacanza in paesi comunque interessanti sta convertendo un numero sempre maggiore di italiani al turismo dentale.

  •  

 Pubblicato da il 22/04/2008 - 5.149 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close