Cerca Hotel al miglior prezzo

Valletta: l'ispirazione mediterranea per un city break in ogni stagione

Valletta: destinazione ideale per un city break in ogni stagione. A sole due ore di volo, Malta è una meta soleggiata tra natura, relax, cultura e tradizioni.
Malta, nel Sud del Mediterraneo, è la destinazione ideale per una fuga dalla routine urbana in ogni periodo dell'anno. Valletta, la capitale dell'arcipelago, è il punto di partenza strategico per scoprire questo avamposto europeo a due passi dal mondo africano caratterizzato da una forte identità cosmopolita e da un patrimonio di incredibile valore. D'altronde stiamo parlando di Valletta: Bene dichiarato Patrimonio dell'UNESCO nel 1980 che, tra le vie lastricate di pietra bianca, volute barocche e un sottosuolo tutto da percorrere, nasconde e tiene uniti secoli di storia, influenze e culture diverse in meno di un chilometro quadrato. Oggi Valletta è una delle più interessanti capitali europee ed è una destinazione avvolta da un clima davvero unico e piacevole nella quale organizzare un city break durante tutto l'anno, magari in occasione di Capodanno o di una festività locale. Tra chiese, roccaforti e capolavori di Caravaggio, Malta non lascia insoddisfatti anche quando si parla di capolavori naturali e percorsi di trekking.

Valletta tra passato e futuro: capolavori artistici, monumenti, design e movida


Valletta è la scelta perfetta per una fuga dalla metropoli e offre l’ispirazione giusta per un fine settimana culturale. Passeggiando per le strade del centro sembra di camminare lungo le vie di un fortino; infatti l'impronta urbanistica della città vecchia ricalca perfettamente la storia da presidio militare dell'isola. Tra i simboli di Valletta c'è sicuramente il Palazzo del Gran Maestro. L'edificio vanta sontuose sale di rappresentanza e una grande armeria. Il Forte Sant’Elmo, la fortezza che fece da scenario il Grande assedio di Malta del 1565, oggi ospita il Museo Nazionale della Guerra; mentre l’Auberge de Provence, uno degli edifici barocchi più appariscenti della città, accoglie il Museo Archeologico. Ma il vero tesoro architettonico e artistico della città è la Concattedrale di San Giovanni. L'ampia facciata austera nasconde due inestimabili tele di Caravaggio; in particolare la Decollazione di San Giovanni è la più grande tela mai dipinta dall’artista e l’unica che abbia mai firmato; da oggi i visitatori potranno approfondire la conoscenza del “pittore maledetto” e dei suoi capolavori grazie ad un video-drama multimediale profondo e coivolgente.

L'architettura monumentale rivela tesori ad ogni angolo, ma anche nel sottosuolo la capitale di Malta custodisce strati di storia, arte e mistero. Underground Valletta è il nuovo interessantissimo sito culturale gestito da Heritage Malta. Si tratta di una babele di cunicoli, risalenti al XVI secolo, costruiti con lo scopo di stoccare grano e acqua in vista dei numerosi assedi che colpirono la città nel corso dei secoli.

Valletta è anche una città all'avanguardia, soprattutto in seguito alla nomina di Capitale Europea della Cultura 2018. In vista di quell'appuntamento sono state molte le iniziative di rinnovamento della città. Ad esempio il Valletta City Gate su progetto di Renzo Piano è un capolavoro urbano che ha dato nuovo valore all'aspetto della città, senza snaturarne la storia secolare ma proiettandola in un futuro di minimalismo e dinamicità. Gli Upper Barakka Gardens, che sorgono sui bastioni da cui è possibile ammirare Vittoriosa, Senglea e Cospicua, sono collegati al porto turistico attraverso un moderno ascensore panoramico di design che, insieme al grande progetto City Gate, è uno stendardo della nuova Valletta.

La faccia più contemporanea di Valletta è anche quella legata alla movida e alle ultime tendenze tra rooftop e cocktail bar. Strait street è il cuore della vita notturna tra musica jazz, cocktail e atmosfere soffuse; non mancano poi boutique vintage e gallerie d’arte contemporanea.

Malta oltre Valletta per un fine settimana immerso nell'essenza dell'arcipelago


Non lontano da Valletta si trovano altri punti d'interesse che meritano una visita, a partire da Mdina: l'antica capitale di Malta oggi soprannominata "la silenziosa". Costruita dai Fenici, la posizione centrale e rialzata della città rispetto all'isola è sempre stata un fattore strategico. Ancora oggi, oltre le austere mura arabe, è possibile ammirare un paesaggio suggestivo a 360°, per poi immergersi tra i sontuosi palazzi di Mdina. Vittoriosa, Senglea e Cospicua, conosciute come Le Tre Città, sono tre roccaforti affacciate sul fiordo naturale del vastissimo porto di Valletta. Le Tre Città sono ancora oggi circondate da imponenti bastioni fortificati, conosciuti come la "linea Cottonera". Marsaxlokk è un'altra località che esprime l'essenza più pura di Malta, seppure non quella delle fortezze e delle guerre templari contro gli Ottomani. Si tratta di un tipico villaggio di pescatori all'estremo meridione di Malta. Marsaxlokk è famosa principalmente per il pittoresco porticciolo, nel quale da sempre attraccano decine di coloratissime luzzu, le tipiche imbarcazioni dei pescatori maltesi. La domenica mattina è l'occasione più magica per visitare il villaggio, animato dall'immancabile mercato locale.

Valletta rappresenta un punto di partenza perfetto anche per esplorare tutte le isole dell'arcipelago maltese, raggiungibili in poco tempo e ben collegate grazie ad un efficiente servizio di traghetti. Vi aspettano paesaggi dalla bellezza incantata, caratteristici villaggi di pescatori e siti archeologici dichiarati Beni UNESCO come i templi megalitici e coste da sogno. L'Ipogeo di Ħal Saflieni è uno di questi, oltre all’intero complesso dei sette templi megalitici distribuiti tra Malta e Gozo dove si trovano i due templi di Ġgantija risalenti all'età del bronzo.

Proprio Gozo, la seconda isola per estensione dell'arcipelago, è una perla dell'arcipelago da non lasciarsi scappare. L'isola, più riservata e tranquilla rispetto alla sorella maggiore, è un paradiso per chi sia alla ricerca di chicca archeologiche, artistiche e culturali, ma allo stesso tempo desideri del tempo per immergersi nei ritmi lenti della natura.

Insomma, a solo due ore di volo dalle nostre città si trova un vero scrigno di tesori al sole battente del Mediterraneo per buona parte dell'anno, dove godere di temperature temperate per tutto l'anno tra una visita ad una fortezza e una tappa in un bene UNESCO. Malta è la meta che stavate cercando anche per trascorrere le festività. Capodanno a Malta è ad esempio un'idea fantastica per un week end lungo tra sole, cultura e tradizioni.
  •  

 Pubblicato da il 29/11/2022 - - ® Riproduzione vietata

30 Maggio 2024 La Festa di San Antonio a San Michele al ...

Presso il parco di via Comugne a San Michele al Tagliamento (provincia ...

NOVITA' close