Cerca Hotel al miglior prezzo

Memorandum per l'organizzazione di un viaggio perfetto

Organizzare un viaggio, di questi tempi, può generare qualche timore per via dei recenti accadimenti che hanno sconquassato gli equilibri internazionali. Con la giusta organizzazione e le adeguate misure precauzionali, tuttavia, è possibile godersi una bella vacanza restando al sicuro da ogni possibile imprevisto.

Per prima cosa, quindi, ti suggeriamo di valutare le proposte di assicurazione viaggio per Covid, essenziali per non perdere gli anticipi e le prenotazioni di spostamenti e strutture già riservati. Queste assicurazioni ci tutelano dal rischio di dover annullare la nostra vacanza e ci proteggono da evenienze che, come sappiamo, possono capitare in modo imprevedibile e improvviso.

Perché attivare un’assicurazione viaggio?

Ci sono tante buone ragioni per attivare un’assicurazione viaggio. Le polizze, come sai, ci tutelano dai rischi che, per definizione, non possiamo prevedere. Trovarsi a molti chilometri da casa con un viaggio annullato, un infortunio o un bagaglio smarrito, dopotutto, sono eventi spiacevoli che non vorremmo mai provare sulla nostra pelle.
Tuttavia si verificano molto più spesso di quanto si creda e, quindi, l’assicurazione viaggio ci aiuta a superarli con il supporto della compagnia e con tutte le agevolazioni del caso. Essere previdenti, dopotutto, è sempre un vantaggio, non credi?

Quali documenti portare?

Oltre all’assicurazione viaggio ti suggeriamo di portare con te in modo ordinato tutti i tuoi documenti, dai titoli di viaggio e imbarco a quelli attestanti la tua identità.
Per evitare problemi ti suggeriamo di viaggiare munito di fotocopie dei documenti ben custodite, in moto tale che, in caso di furto o smarrimento, avrai meno problemi nel recarti presso un’ambasciata o un ente locale per chiedere duplicati e permessi speciali di imbarco.
Di conseguenza consigliamo vivamente di informarsi sulle istituzioni in zona e di avere a portata di mano indirizzi e recapiti dei principali riferimenti per qualsiasi necessità di assistenza.

Come organizzare il bagaglio?

L’organizzazione del bagaglio, infine, dovrebbe seguire poche semplici regole che possiamo riassumere come essenzialità, leggerezza, utilità. Non conviene mai portare dietro valige pesanti e ingombranti non solo per una questione di costi. Innanzitutto è sempre meglio lasciare un po’ di spazio nel bagaglio per i souvenir e ridurre al minimo ciò che porteremo con noi, organizzandoci con calma con una bella lista.

Il miglior modo per assemblare il bagaglio, infatti, è quello di sgomberare il letto e disporre le nostre cose suddivise, seguendo un elenco scritto a mano. In questo modo saremo sicuri di non dimenticare nulla e, soprattutto, di evitare di portare con noi oggetti e pesi superflui.

Altre informazioni utili

Quando ci spostiamo all’estero è sempre utile ricapitolare le principali informazioni per viaggiare della Farnesina. Nell’elenco di domande e risposte frequenti, infatti, sono suggerite tutte le pratiche ideali per viaggiare in sicurezza e al riparo da disavventure. Conviene consultare con attenzione le regole sanitarie e politiche del Paese di destinazione e pianificare gli spostamenti con un certo anticipo. Questa pianificazione, forse, non piacerà agli amanti dell’avventura ma ci preserva da sorprese spiacevoli in cui sono soliti incappare i viaggiatori più sprovveduti.
  •  

 Pubblicato da il 23/07/2022 - - ® Riproduzione vietata

08 Dicembre 2022 La Grecia nel bicchiere: itinerari e idee ...

Nell’antica mitologia ellenica, il vino è il dono degli dei ...

NOVITA' close