Cerca Hotel al miglior prezzo

Couch surfing: viaggiare low cost, scambiando il divano

Pagina 1/2

Sempre più in crescita, il couch surfing sta prendendo piede anche in Italia, paese di solito restio alle mode più stravaganti che arrivano dall'America. Ma il progetto che porta avanti Couch Surfing è comunque interessante, un modo di fare vacanza a basso costo ma dai grandi contenuti etnico-culturali.

Come funziona il Couch Surfing? La missione presente sul sito www.couchsurfing.com recita chiaro: "CouchSurfing non riguarda i mobili, e non solo la ricerca di alloggi gratuiti in tutto il mondo; è di creare connessioni in tutto il mondo. Siamo rendiamo il mondo un luogo migliore, aprendo le nostre case, i nostri cuori e le nostre vite. Abbiamo aperto le nostre menti e accogliamo favorevolmente la conoscenza resa possibile dallo scambio culturale. Creiamo profonde e significative connessioni che attraversano gli oceani, i continenti e le culture. CouchSurfing vuole cambiare non solo il nostro modo di viaggiare, ma il modo di rapportarsi al mondo".
E i numeri di Couch Surfing parlano chiaro! Al momento infatti:
Il numero CouchSurfers al momento è 501.172
Le esperienze positive di scambio alloggi 391.866
Le amicizie create 494.256
Le esperienze Positive 773.589
Le nazioni rappresentate 226
Le città rappresentate 39.384

... Pagina 2/2 ...
In pratica chi deve compiere un viaggio in una determinata zona del mondo deve :
1) diventare membro di Coach Surfing e collegarsi al sito
2) In base alle date e le località del viaggio cercare altri membri che abitino nelle vicinanze della destinazione
3) Si ricevono delle offerte da parte di coloro che nella zona aderiscono al programma
4) si sceglie la soluzione più gradita e.... il gioco è fatto!

L'offerta del "divano" o per meglio dire della camera da letto è assolutamente gratuita, e il feed back di chi è già stato ospite della casa è la garanzia migliore della qualità del servizio. In genere anche se Couch Surfing è completamente gratuito è consuetudine (non obbligatoria) sdebitarsi con un piccolo presente ed un invito a cena del propretario, oltre che, ovviamente, ricambiare l'invito qualora si invertano le parti!

Tra le novità del momento sesgnaliamo inoltre una nuova modalità di scambio, questa volta non del semplice divano, ma dell'intera casa! Si tratta del programma Home Exchange che si può consultare su alcuni siti specializzati e che consiste di scambiare la propria casa con quella di qualcun altro per il periodo delle vacanze! Niente di meglio per vivere fino in fondo la cultura di un paese e del suo popolo, anche passando dall'uso degli arredamenti e suppellettili della casa! Se qualcuno ha intenzione di provora questa nuovo concetto di vacanza, segnaliamo i seguenti siti lingua (inglese, italiano, spagnolo).

 Pubblicato da il 05/04/2008 - 8.933 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close