Cerca Hotel al miglior prezzo

Black Friday, viaggio in USA per lo shopping della festa del Ringraziamento

Chi non ha mai sentito parlare del Black Friday?
Negli Stati Uniti è un giorno significativo e importante che, per quanto non festivo, è oggi riconosciuto alla stregua di una vera e propria giornata di festa, un'usanza che negli anni è diventata anche un'occasione per visitare il Paese.

L’evento, per quanto di matrice americana, si sta ormai diffondendo rapidamente in tutto il mondo. Nell'era della globalizzazione, infatti, alcune tradizioni escono dai confini nazionali per diventare fenomeno internazionale a dimensione planetaria.

Il Venerdì Nero, quest'anno venerdì 23 novembre 2018, ricorre il giorno successivo alla Festa del Ringraziamento (il Thanksgiving day si celebra il quarto giovedì di novembre, quest'anno dunque il 22 novembre 2018) e, a dispetto del nome un po' infausto, è una giornata da vivere alla grande per gli amanti dello shopping.

Negli USA, in occasione del Black Friday, tutti i negozi, dai più piccoli alle più grandi catene commerciali, offrono sconti e promozioni per ogni genere di articolo, dall'abbigliamento ai tessili, dalle scarpe all'elettronica. In realtà, più che di semplici promozioni, è bene parlare di saldi sfrenati. Il Black Friday è il giorno che simbolicamente dà il via allo shopping natalizio.

Per molti europei è anche una vera e propria occasione per fare turismo e visitare gli Stati Uniti: nelle più famose città d'America, gli store più conosciuti vengono presi di mira da folle imbizzarrite di giovani e meno giovani, uomini e donne alla ricerca dell'affare e della percentuale di sconto più alta per l'oggetto preferito. Vi aspettano lunghe file estenuanti, che possono essere però anche soddisfacenti se trovate l'affare giusto, ma una volta accaparrato l'oggetto del desiderio c'è tutta una città da visitare.
Che sia Los Angeles o Miami, San Francisco o Chicago, tra una fila e l'altra, da un grande magazzino all'altro, potrete soffermarvi a passeggiare per la città, a scoprirne luoghi o visitarne musei e altri monumenti d'interesse.

Non è raro, in coincidenza del Black Friday, trovare occasioni imperdibili come promozioni sui biglietti aerei o particolari sconti nelle strutture ricettive e negli hotel, tanto che possiamo parlare di un vero e proprio turismo del Black Friday.
Si possono infatti acquistare viaggi scontati a prezzi molto vantaggiosi oppure si può usufruire di pernottamenti particolarmente scontati e addirittura gratuiti per i bambini.
Lo sanno bene le compagnie aeree più importanti, come British Airways o Emirates, che propongono solitamente offerte interessanti e cospicui sconti sulle rotte per New York City, Las Vegas e le altea grandi città americane.

Gli amanti dello shopping, della folle corsa all'abbigliamento all'ultimo grido o allo smartphone più tecnologico, possono quindi beneficiare di offerte di vario genere per trasformare la giornata perfetta per lo shopping in una vera e propria vacanza, che magari comprenda anche il Thanksgiving Day.

Il Black Friday 2018, come detto, cadrà il 23 novembre ed è già ora non solo di stilare la shopping list, ma anche di prenotare un viaggio in America, perchè per quanto anche in Italia se ne parli e i più famosi store online Amazon lancino il proprio venerdì di sconti esagerati, l'unico autentico e originale Black Friday è solo quello americano.
Tra l'altro, per chi sceglierà New York e deciderà di fermarsi qualche giorno in più, c'è anche la possibilità di visitare i mercatini e partecipare ai tanti eventi natalizi della Grande Mela.
  •  

 Pubblicato da il 03/10/2018 - - ® Riproduzione vietata