Cerca Hotel al miglior prezzo

Le novitÓ turistiche e artistche di Saragozza

Il capoluogo aragonese, reduce dal grande successo dello scorso anno dell’Esposizione Internazionale Expoagua sul tema dell’acqua e dello sviluppo sostenibile, ha cambiato il proprio aspetto urbanistico con la costruzione di moderne infrastrutture e di nuove zone abitative. Geograficamente la città si trova in una posizione strategica e molto fortunata poiché sorge al centro di importanti vie di comunicazione, equidistanti da città come Madrid, Barcellona, Valencia e Bilbao. La città dispone, inoltre, di un aeroporto che la collega con le principali città spagnole ed europee e della linea ferroviaria ad alta velocità AVE, che la collega direttamente a Madrid e, prossimamente, a Barcellona.

L’Esposizione internazionale è stata un’importante occasione per conoscere la città e la sua ampia offerta turistica. Numerosi sono i suoi monumenti: dal teatro di Caesaraugusta al palazzo musulmano e mudéjar della Aljafería, dalla cattedrale di San Salvador alla Basilica della Madonna del Pilar), culturale, sportiva e gastronomica. La città, inoltre, possiede un’infrastruttura ricettiva adatta per soddisfare le richieste più esigenti: eccellenti alberghi, ottimi ristoranti che riflettono la lunga tradizione gastronomica aragonese, impeccabili servizi come i Walking Tours, il bus o il taxi turistico - organizzati in diversi lingue - , le visite teatralizzate, cioè con guide in abiti storici, in giro per la città e la Zaragoza Card, che dà la possibilità ai turisti di scoprire i luoghi che fanno di Saragozza una città ricca di storia e sempre aperta al futuro. L’area espositiva dell’Expo, che ricopre un territorio di 25 ettari ed è situata a circa due chilometri dal centro cittadino e a 700 metri dalla stazione ferroviaria, è una vera e propria “cittadella” immersa nel verde del Parque del Agua, lungo il fiume Ebro.

Da quest’anno è diventata un interessante polo scientifico, culturale e sportivo con uffici, palazzi e centri tecnologici all’avanguardia. Il Parque del Agua sorge su un’area di 120 ettari e ospita, oltre alle strutture dell’Expo, molte zone di ricreazione, un centro termale, un edificio che fino al 2015 sarà la sede della Segreteria Internazionale dell’Acqua voluta dall’Onu, un padiglione per le celebrazioni cittadine, alberghi, un centro equestre, un piccolo porto e, lungo il fiume, piccole spiagge attrezzate.

La zona dell’Expo ospita anche un acquario fluviale, il più grande del mondo con 300 specie di fauna distribuite in 50 grandi vasche, e la spettacolare Torre dell’Acqua, alta 76 metri. Quest’ultima è un’opera in cristallo dell’architetto Enrique de Tersa, che assomiglia a una goccia d’acqua verticale, al cui interno è ospitata una mostra permanente sul tema dell’acqua e la sua percezione attraverso i cinque sensi, per la quale è stata dotata di un nuovissimo sistema tecnologico audiovisivo. Per le moderne infrastrutture e per al capacità di essersi adeguata alle innovazioni tecnologiche abbracciando l’art4e e la cultura europea, la città si è candidata a capitale della cultura europea per l’anno 2016.

Alla manifestazione “La Spagna a Milano” la città propone numerose iniziative artistiche, culturali e musicali. Tra queste segnaliamo la settima Fiera internazionale dell’energia eolica, che durerà fino al 24 luglio, e l’atteso concerto della cantante pop Madonna, che si terrà il 25 luglio alle ore 21 presso la Feria de Muestras. Tra le altre novità segnaliamo la promozione dell’itinerario turistico “ruta Cesaraugusta”, un percorso artistico-storico ala scoperta degli antichi resti romani della città, fondata nel 14 a.C. e diventata presto un’importante colonia romana che prese il nome dell’imperatore Cesare Augusto. Restano intatti e da visitare alcuni importanti complessi monumentali, trasformati in musei, come il Foro, con resti archeologici in piazza della Seo, il Porto fluviale, spettacolare monumento d’ingegneria, le Terme e la piscina porticata, scoperte nel 1982 nella via San Juan y San Pedro, e, infine, il Teatro romano.

Fonte: Ufficio Spagnolo del Turismo
Milano 02/72004617 - Roma 06/6783106
Visita Spain.info
 
  •  

 Pubblicato da il 22/05/2009 - 2.895 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close