Cerca Hotel al miglior prezzo

La Transalpina: una linea che unisce Italia e Slovenia

Un viaggio insolito e originale? E’ quello che si snoda lungo i binari della Transalpina. Nel cuore delle bellezze slovene, una locomotiva a vapore vi porterà a scoprire luoghi dall’inestimabile valore storico, culturale e naturalistico.
Da più di 100 anni infatti la linea Transalpina collega l’Italia, l’Austria e la Slovenia, ma forse non tutti conoscono la storia e la bellezza di questa tratta. Inaugurata ufficialmente nel 1906, la Transalpina nacque con lo scopo di collegare Vienna e l’Europa Centrale alle regioni adriatiche dell’Impero Astro Ungarico ed in particolare al porto di Trieste.

Oggi sono tanti i turisti che scelgono di scoprire gli incantevoli paesaggi della Slovenia a bordo del treno storico che viaggia lungo la Transalpina.
Percorrendo il tratto che parte da Gorizia si costeggiano l’ Isonzo e la Sava con le loro meravigliose acque smeraldo, per poi raggiungere la stazione di Bled, la località di villeggiatura tra le più rinomate in Slovenia, che offre la possibilità di visitare il suo castello e di godersi lo splendore del lago.

In alternativa si può scegliere un percorso che parte da Jesenice e che, passando per Bled, arriva alla stazione di Kanal. In giornata si potranno visitare villaggi pittoreschi, immersi tra caratteristici frutteti e vigneti di Goriska Brda.
Una tappa alla torre di Gojace alta 23 metri offrirà una vista mozzafiato su tutta la regione di Goriška Brda e con un po’ di fortuna si riusciranno a vedere anche la Furlania, le Alpi Giulie, le Dolomiti, la valle di Vipacco e il Carso.

Oltre un secolo di storia, per emozioni senza tempo!

Fonte: Ente del Turismo Sloveno
Ufficio stampa Interview PR & Press Relations
Visita Slovenia-tourism.it
 
  •  

 Pubblicato da il 11/05/2009 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close