Cerca Hotel al miglior prezzo

In viaggio con neonati? In aeroporto arriva la cabina per allattare

Pagina 1/2

Viaggiare con bambini piccoli non è difficile, ma richiede una buona organizzazione da parte delle mamme viaggiatrici: le intrepide, aiutate dai partner che devono essere sempre presenti a coadiuvare, devono pensare a 1.000 e più dettagli operativi, per affrontare qualsiasi tipo di inconveniente, e garantire il completo benessere al proprio piccolo. Il viaggio, se ben condotto, è un fantastico strumento educativo, e un bambino abituato a viaggiare fin dal periodo dell'allattamento vivrà delle esperienze che lo formeranno per il resto della sua vita.

E proprio per agevolare i genitori nella cura dei propri piccoli, segnaliamo che per le
mamme che viaggiano, nell'aeroporto di Burlington nel Vermont (USA), è stata installata la prima "stazione di allattamento", che permette alle madri di allattare, usare il tiralatte o anche cambiare i bambini in una cabina privata ad hoc, situata oltre i controlli di sicurezza dell'aeroporto.

La stazione modulare d'allettamento, che ha il nome inglese di Mamava Lactation Station, è stata ideata da un team di donne, ha spazio sufficiente per un bagaglio ed un passeggino, è dotata di un tavolo ribaltabile e adattatori di alimentazione, luci soffuse, e le superfici sono antimicrobiche. La stazione fornisce quindi un'alternativa pulita e privata, invece di utilizzare un bagno o altro spazio pubblico, notoriamente mai troppo igienici, durante una sosta o prima di un volo.

La scelta dell'aeroporto di Burlington non è stata casuale: qui nel 2006 si svolse una manifestazione clamorosa, con le madri che marciarono pubblicamente in segno di protesta, dopo che una mamma era stata cacciata da un volo per aver allattato senza veli, il suo bambino. E quindi lo stesso direttore dell'aeroporto ha lavorato con il team di Mamava per far in modo che Burlington divenisse il primo scalo aereo ad offrire questa opportunità alle mamme viaggiatrici.
... Pagina 2/2 ...
Anche la mamme che viaggiano senza bambini avranno un gran vantaggio, potendo usare, alla bisogna, la pompa tiralatte in un ambiente in cui viene garantita la propria privacy! Speriamo quindi che queste stazioni di allattamento prendano piede in tutti gli aeroporti del mondo!

Sempre notizia di oggi, relativa ai servi per genitori in viaggio con bambini quella della compagnia aerea Etihad ha presentato un servizio a bordo che farà la gioia delle famiglie viaggiatrici: si tratta delle cosiddette “Tate Volanti” (Flying Nannies) che aiuteranno le famiglie nella gestione dei propri cuccioli. Saranno a disposizione per riempire i biberon, eseguiranno "trucchi magici" per calmare i bambini più agitati, e accompagneranno i grandicelli più dinamici in tour guidati dell'aereo. La tata sarà identificata da un grembiule arancione, e la compagnia aerea del Medio Oriente prevede di avere 500 bambinaie che voleranno entro la fine dell'anno.

Non si tratta di una idea completamente nuova, dato che ne avevamo già parlato in precedenza: www.ilturista.info/blog/10120-Nanny_in_the_Clouds_arriva_la_babysitter_sui_voli_di_linea/

 Pubblicato da il 02/09/2013 - 3.717 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close