Cerca Hotel al miglior prezzo

Estate in Tunisia, gli eventi pił importanti da non perdere!

  • Cartagine
  • Tunisi
  • El Jem
L’estate è appena incominciata e con essa tornano a fioccare eventi e manifestazioni all’insegna di arte, cultura e divertimento. In tal senso, il calendario proposto dalla Tunisia per la stagione 2013 è ricco e variegato, potendo contare su un gran numero di appuntamenti di carattere laico in grado di soddisfare i desideri di tutti. Si comincia quest’oggi con la prima notte bianca di Tunisi, un modo del tutto originale per scoprire le bellezze e i segreti della capitale, e si prosegue con due rassegne accomunate dalla matrice musicale: il Festival di El Jem, che avrà inizio sabato 29 giugno e terminerà il 31 agosto, ed il Festival Internazionale di Cartagine, protagonista da venerdì 12 luglio a sabato 17 agosto.

Dopo anni di dittatura la Tunisia e Tunisi non vedono l’ora che scocchino le 17.00 per inaugurare ufficialmente la prima notte bianca della loro storia. Questo genere di evento, ormai molto diffuso in tante città europee, segna ufficialmente l’inizio di una nuova era per la città, proiettata al futuro con una veste del tutto nuova dopo la cosiddetta “rivoluzione dei gelsomini”. Ormai è tutto pronto. Tunisi non sta più nella pelle, vuole scatenarsi fino all’alba con concerti, spettacoli e appuntamenti culturali rivolti sia ai cittadini che ai tanti turisti. Il cuore della festa sarà Avenue Bourguiba, ma gli eventi toccheranno anche gli angoli più remoti del centro, dove rimarranno straordinariamente aperti diversi musei tra cui il Museo del Bardo ed i saloni di Palazzo del Bej.

Di tutt’altro genere è l’appuntamento fissato per sabato 29 giugno presso lo splendido anfiteatro romano di El Jem. L’impianto, capace di ospitare ben 35.000 spettatori a sedere, è il secondo più grande dell’antichità dopo il Colosseo e rappresenta la degna cornice per un evento che si prefigge di bissare il successo di pubblico e critica del 2012. Ad aprire la kermesse musicale sarà come lo scorso anno l’Orchestra Sinfonica di Roma, in tournée africana dal 29 luglio al 6 luglio, diretta dal maestro Francesco La Vecchia, che guiderà i suoi in due esibizioni sotto le stelle della cittadina poco distante dalla costa orientale del paese.

Infine, venerdì 12 luglio, si apriranno i battenti su uno dei festival più longevi del panorama musicale tunisino: il Festival Internazionale di Cartagine. Giunto quest’anno alla sua 49esima edizione, l’evento ha mantenuto inalterate le sue prerogative, ovvero la presenza di artisti affermati a livello internazionale ed un palcoscenico unico ed inimitabile come quello del pittoresco teatro di Cartagine, un catino da 15.000 spettatori ricavato sul declivio di una collina. La rassegna prevede spettacoli che spazieranno dalla musica alla danza, senza dimenticare il teatro, in programma fino al primo weekend dopo Ferragosto. L’occasione è ghiotta. Tanto vale andare su www.tunisiaturismo.it per qualche informazione in più e prepararsi ad un’estate che si preannuncia bollente!
  •  

 Pubblicato da il 22/06/2013 - 3.881 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close