Cerca Hotel al miglior prezzo

Le 10 cittą pił trafficate d'Europa e d'America

Pagina 1/2

A noi piacciono molto le cosiddette “vacanze on the road”, e cioè quelle organizzate in modo semplicissimo: volo e, all'arrivo a destinazione, noleggio auto con viaggio in completa libertà. Fin qui tutto bene, i problemi sorgono purtroppo quando si devono affrontare le grandi città. Spesso i centri delle capitali o dei grandi poli industriali risultano delle trappole per automobilisti, e si rischia di essere coinvolti in lunghissime code ed ingorghi, in grado di stravolgere ogni più ottimistica tabella di marcia.

Ora però, grazie agli smartphone, esistono delle app che possono aiutarvi nel districarsi tra le città trappola del traffico, segnalandovi la situazione real-time e proponendovi delle varianti vantaggiose. Una di queste è proposta da Inrix (www.inrixtraffic.com/) che ha anche condotto uno studio evidenziando le peggiori 10 città del mondo per il traffico che vi segnaliamo nel testo seguente. A dire il vero lo studio interessa solo gli USA e l'Europa dove ci sono dati sicuri: per esperienza personale città asiatiche, africane e sudamericane come Shanghai Il Cairo e Sao Paulo del Brasile, (giusto tre esempi a caso) ci sono sembrate assolutamente più devastanti di alcune mete europee qui citate, e quindi prendete questa classifica non come assoluta. Ma di certo in queste città i tempi di viaggio del vostro itinerario saranno da rivedere, se viaggerete nelle cosiddette ore di punta (rush hours).

C'è però da segnalare una novità: secondo le ultime analisi di Inrix, nel 2012, la congestione del traffico globale in Europa è scesa di ben il 18 per cento rispetto al 2011, e continua a diminuire, con un ulteriore tuffo del -23% nel primo trimestre 2013. Purtroppo sono le conseguenze della crisi, che sta cambiano le abitudini dei cittadini del vecchio continenti, ora molto attenti a non consumare troppo carburante. Nel frattempo gli ingorghi negli Stati Uniti sono in crescita, con un aumento del +6,4 per cento rispetto al primo trimestre del 2013, dopo due anni consecutivi di declino. Una chiara indicazione che, almeno negli USA, la crisi sembra finita!

Ecco allora le 10 città dove un automobilista ha le maggiori possibilità di rimanere imbottigliato nel traffico.

1. Bruxelles, Belgio
Secondo il Traffic Scorecard INRIX, gli autisti di Bruxelles devono affrontare i peggiori ingorghi del mondo, spendendo un extra-time di ben 83 ore all'anno (10 giorni lavorativi!), bloccati sulle strade della capitale.

2. Anversa, Belgio
E' veramente un mistero perché le due città che soffrono di più la congestione stradale del pianeta si trovino nel regno del Belgio. Forse si dovrebbe chiamare l'immaginario detective belga Hercule Poirot per risolvere questo caso!

3. Los Angeles, Stati Uniti
I pendolari risultano particolarmente sfortunati nella Città degli Angeli, dove in media trascorrono 59 ore all'anno seduti nel traffico, in attesa che le code si smaltiscano. Se avete un viaggio previsto in California, e dovete attraversare Los Angels, fatelo in orari diversi da quelli di inizio e fine giornata lavorativa.

4. Milano, Italia
La capitale mondiale della moda eccelle anche nelle statistiche sul traffico, sia per quanto riguarda il centro che il suo sitema di tangenziali. Negli ultimi due anni però la situazione è decisamente migliorata, causa la depressione economica dell'Italia.
... Pagina 2/2 ...
5. Londra, Regno Unito
Non solo i londinesi soffrono tra i peggiori ingorghi nel mondo, anche come risultato complessivo della nazione le autostrade del Regno Unito qsi collocano al 5° posto assoluto. Aggiungete la guida a sinistra e i vostri mal di testa sono assicurati!

6. Parigi, Francia
Secondo alcuni, la celebre frase del generale Chambronne a Waterloo, sarebbe perfetta a commento del traffico parigino nelle ore di punta: provare per credere!

7. Honolulu, Stati Uniti
Mentre si classifica come la 53esima città più popolosa degli Stati Uniti, Honolulu è seconda solo a Los Angeles nel triste primato di avere le arterie del traffico più congestionate della nazione, con i pendolari della città più grande delle Hawaii che sprecano una media di 50 ore all'anno durante le ore di punta.

8. Rotterdam, Paesi Bassi
La seconda città più grande dei Paesi Bassi è conosciuta come uno dei porti più trafficati del mondo, ma anche il suo traffico autostradale non scherza, ed è tra i peggiori del pianeta.

9. Manchester, Regno Unito
Forse le strade di questa importante città industriale britannica sono così affollate perché ognuno è alla guida per andare a vedere il Manchester United allo stadio?

10. San Francisco, Stati Uniti
La città del Golden Gate, famosa per i suoi saliscendi attorno alla spettacolare baia è anche un osso duro per tutti gli automobilisti, con ogni anno una media 49 ore di ritardo accumulate nel caos delle ore di punta.

 Pubblicato da il 10/05/2013 - 5.218 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close