Cerca Hotel al miglior prezzo

Le terme in Slovacchia: tour tra i migliori centri benessere

Pagina 1/2

La Slovacchia è una meta turistica, forse poco conosciuta al grande pubblico, ma merita di essere approfondita su molti aspetti. Si tratta sicuramente di una delle mete più a buon mercato, anche tenendo conto che adotta l'euro, e quindi non c'è necessità di cambio. Uno degli aspetti interessanti di questa nazione è l'argomento terme-benessere: ci sono più di 1.300 sorgenti minerali in Slovacchia, che vengono utilizzate come acque curative o come fonti di acqua minerale di alta qualità ad uso alimentare. Ci sono ben 21 centri termali che si sono sviluppati grazie a queste sorgenti minerali.

La Slovacchia è quindi letteralmente piena di sorgenti termali, sorgenti d'acqua minerale, centri benessere e, pochi lo sanno, vanta anche anche un importante geyser, quello di Herľany, candidato a diventare un Patrimonio dell'Umanità. Ma mentre gli stabilimenti termali dei paesi occidentali sono generalmente costosi e considerati in alcuni casi dei veri e propri lussi, la Slovacchia, come in vero altre mete dell'Europa dell'Est, la tradizione termale è sinonimo di benessere low cost.

Ecco allora alcuni dei principali centri termali della Slovacchia, che poi potrete scegliere in base alle proprietà curative delle specifiche sorgenti, luoghi dove la vostra vacanza può ritrovare una dimensione di vero relax e piacevole benessere, ma anche occasione di trovare cure mediche a costi più contenuti rispetto al nostro panorama italiano.

Le Terme di Vadas a Štúrovo
Questo complesso termale (Vadaš Thermal Štúrovo) è ben conosciuto all'estero. Grazie alla sua capacità di accogliere 10.000 ospite, ed alle sue varie piscine ristrutturate ed una buona dotazione di impianti sportivi. Il centro vanta ben 9 piscine, di cui 7 esterne e due coperte, offre le condizioni ideali per il relax a tutti gli appassionati di sole e acqua. Ci sono 7 vasche esterne e 2 piscine coperte, di cui una completa di idromassaggio. Una delle piscine, unica della Slovacchia è dotata di onde artificiali. Le piscine sono alimentate con le acque termali, che provengono da una profondità di 130 metri, e posiedono una temperatura di 39 °C. La storia del complesso iniziò nel 1973, quando furono scavati i primi pozzi, che intercettarono le acque calde, e in 40 anni il centro termale si è sviluppato in uno dei più importanti dell'Europa orientale.

Terme di Corvinus a Veľký Meder
La prima piscina termale di Thermal Corvinus Veľký Meder fu inaugurata nel 1974, ed è quindi quasi coeva con le Terme di Valdas. Fin dall'inizio, la spa veniva alimentata da due pozzi geo-termici. Nel 2001, il centro è stato ampliato con una zona indoor completa di piscina, e poi dal 2004 il centro è stato completamente ammodernato, facendolo diventare una completa attrazione turistica, oltre che un rinomato centro termale. Ad esempio è stato creato il parco Tarzania, con la discesa su fune più lunga della Slovacchia, di ben 650 metri, poi potete trovare 4 tipi di saune, a raggi infrarossi, bagno turco, sauna alle erbe e sauna finlandese con vasca idromassaggio, e centri che praticano massaggi di ogni tipo. Perticolare la su Grotta di sale: questa cavità riempita di sali è una stanza costruita da blocchi naturali di sale che provengono dalle miniere di sale della Polonia, del Mar Adriatico, del Mar Morto e dal Pakistan.
... Pagina 2/2 ...
Le Terme di Piestany
Conosciute in tutto il mondo le terme di Piešťany si trovano nella Slovacchia occidentale, a soli 86 km dalla capitale Bratislava, nella parte settentrionale della regione di Pova×ie Dolné. Questo magnifico centro, dotato di un lussureggiante parco, possiede una ricca vita culturale e sociale e offre numerose possibilità di relax. Le terme offrono una capacità di 2.000 posti letto e ogni anno ci sono più di 40.000 pazienti che vengono trattati nelle sue strutture, di cui il 60% sono stranieri. La maggior parte di essi proviene dalla Repubblica ceca, dalla Germania, dall'Austria e dai paesi arabi.
Il centro benessere è diventato il centro termale più grande e più famoso in tutta Slovacchia grazie all'acqua curativa ed ai suoi fanghi ricchi di zolfo. Le calde sorgenti minerali raggiungono la temperatura di 67-69 ° C e contengono ben 1.500 mg di sostanze minerali per ogni litro.

Le Terme di Trenčianske Teplice
Sono in pratica un frammento d'oriente trasportato nella Slovacchia occidentale. Questo centro benessere, che è anche chiamato la Perla dei Carpazi, si trova nella splendide Montagne Strazovske a soli 14 km da Trenčín. Sorgenti minerali, terme, natura, parchi e bellissimi paesaggi sono solo una parte della interessante offerta turistica proposta dello stabilimento termale. Trenčianske Teplice è una delle più antiche e più visitate terme in Slovacchia. Pensate che la prima testimonianza scritta risale al 1397. Probabilmente il luogo più famoso del complesso è il bagno Hammam situato nell'edificio Sima, che è decorato in stile orientale, esattamente come un bagno turco del 19 ° secolo. Si tratta in effetti di una copia originale di una residenza estiva in stile moresco, che era stata originariamente preparata per governatore egiziano. Qui si trovano sorgenti di acqua minerale con temperatura di 37-40 ° C e con composizione chimica zolfo-calcio-magnesiaca. Le Terme di Trenčianske Teplice sono anche un importante centro culturale. Ogni anno si svolge qui il festival internazionale del Cinema d'Arte e il Summer Music Festival Pohoda . Interessanti escursioni vengono organizzate per Trenčín e il suo castello, e anche al piccolo ma grazioso villaggio di Čičmany.


Fonte: Tourism Review - Copyright Orbinet.cz
Visita Tourism-review.com
 

 Pubblicato da il 05/10/2012 - 13.126 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close