Cerca Hotel al miglior prezzo

Paphos (Pafos), vacanze a Cipro dove nacque Venere

Pagina 1/2

Cipro esplode di bellezza naturale a primavera, il preludio alla stagione estiva molto calda. E’ il periodo migliore per godere dei paesaggi e della attività all’aperto, con un ottimo clima e giornate di sole. La Pasqua Ortodossa ad Aprile è la festività di riferimento che coinvolge l’intera Isola in celebrazioni sante e ritualità tradizionali, alle quali s’accompagnano ricette gastronomiche particolari. Maggio celebra la natura nella sua rinascita: fiori e parate floreali con carri decorati, festeggiano il rinnovo. Parte la nuova serie di voli low cost di Ryanair che preannuncia vacanze per ogni tipo di tasche. Intanto l’Isola si prepara alla Presidenza EU da Luglio, inaugurando anche il Convention Bureau. Cipro diventa una meta protagonista a livello internazionale ed offre in una tale importante occasione la garanzia di un sensibile progresso e miglioramento della sue infrastrutture ricettive e dei servizi turistici .

Paphos : la meta per ogni stagione dell’anno
Pafos con il suo un porticciolo caratteristico ed autentico, è una cittadina nella parte occidentale di Cipro, che fu – in alcune epoche storiche – anche capitale dell’Isola. La storia di Pafos da sempre ha attirato moltissimi viaggiatori. Microcosmo favoloso che accoglie il viaggiatore contemporaneo grazie alla sua vocazione ospitale, ma anche al suo vasto patrimonio culturale, storico e naturalistico.

Pafos é stata abitata fin dal Neolitico. Centro della cultura di AFRODITE e delle divinità della fertilità del mondo pre-ellenistico. E’ luogo d’incanto che diede i natali a Afrodite – Venere - sorta dalle acque: qui i Micenei eressero un tempio nel XXII secolo a.C. I resti di ville, palazzi, fortezze e tombe, nonché teatri, sono la testimonianza di un patrimonio storico d’indubbio valore. L’archeologia è uno dei segni di distinzione di Pafos, ma soprattutto uno dei suoi assi.
Grande varietà di luoghi da visitare, attrattive d’interesse sia storico, sia archeologico ma anche naturalistico. La popolazione di Pafos di soli 28.000 abitanti, la rende raccolta e piacevole, conservandone gli aspetti scenografici naturali che lambiscono la base occidentale dei Monti Troodos. Pafos e la sua provincia sono graziosamente disposte per accogliere un turismo che sa indulgere, godere dei luoghi all’aperto, giocare a golf e rilassarsi nelle numerose Spa e nel centro di Talassoterepia, delle spiagge e dei tanti resort sul mare, ma soprattutto della sua dimensione “mitologica”.

I villaggi di Yeroskipou, Peyia, Polis Chrysohous, tutta la campagna e la stessa cittadina di Pafos con le sue antiche tradizioni, sono una calamita per il visitatore. Questa parte dell’isola di Cipro incanta per la sua natura e possiede tutti gli elementi di costa con eccellenti spiagge di sabbia con certificazione Blue Flag, rigoglioso entroterra ed alloggi per ogni tasca, nonché attività per soddisfare ogni esigenza. Pafos è per tutti: coppie, single, famiglie con bambini, giovani, adulti senior, viaggiatori diversamente abili.

... Pagina 2/2 ... Pafos: ideale per la scoperta naturalistica e l’outdoor
La sola penisola di Akamas é un punto vitale della provincia di Pafos. Akamas così come é descritta dal Conservation Management Plan of World Bank/EU, s’estende per circa 230 km²: é la punta occidentale di Cipro. E’ una zona di grande patrimonio naturalistico, scevro da qualsivoglia sviluppo. L’unicità della zona - sia per Cipro, così come per l’intera aerea del Mediterraneo - è nella sua preziosa ecologia; la diversità della flora e della fauna di Akamas è impressionante. Rare specie endemiche di piante vi crescono così come vivono volpi, capre selvatiche, vari rettili e uccelli migratori. Di circa 128 specie endemiche di piante cipriote, ben 39 sono tipiche della penisola di Akamas! Una caratteristica vitale di questa penisola sono le sue spiagge: questa zona è la più vergine di Cipro, ed una delle ultime rare zone ove le tartarughe marine nidificano; sia la Caretta-caretta che la rara Tartaruga Verde (Chelonia mydas) qui depongono le uova. La sopravvivenza di quest’ultima tartaruga dipende proprio dall’ambiente delle spiagge di Akamas. La IUCN (International Union for the Conservation of Nature) considera la Caretta e la Tartaruga Verde specie a rischio. Sembra che secondo le ultime statistiche, il numero annuale di femmine di Tartaruga Verde che depongono le uova nell’intera area del Mediterraneo sia inferiore alle 350. Scoprite Akamas ed aiutate a preservare quest’oasi incontaminata di natura.

Le Spiagge di Paphos
A conferma della bellezza delle spiagge della regione di Pafos che coprono una zona con oltre 50 km. di costa, 27 sono le spiagge aperte al pubblico di cui ben 12 con riconoscimento Blue Flag! Inoltre tutte le spiagge offerte dai resort offrono privacy, sono quiete e rilassanti.
L’accezione della Blue Flag non solo é prestigiosa, ma garantisce al turista che la spiaggia e l’eventuale marina siano tra le migliori al mondo.


Fonte: ENTE NAZIONALE per il TURISMO di CIPRO
Ufficio Stampa Thema Nuovi Mondi srl
Visita Turismocipro.it - Email
 

 Pubblicato da il 03/04/2012 - 8.692 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close