Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggi Pasqua: Italia, Marocco e l'isola di Rapa Nui

Con i giorni di vacanze scolastiche del periodo pasquale, molte famiglie organizzano uno stacco lavorativo tra l'inverno e l'estate, in cerca di mete che consentano di pregustare il tempore della nuova stagione estiva alla porta, ed in grado di scrollare di dosso il rigore ed il grigiore dei mesi invernali. Proprio per questo scopo il Turista ha selezionato per voi alcune mete di viaggio dove poter trascorrere qualche giorno in un clima migliore, e senza disdegnare gli aspetti storici e culturali per una vacanza a 360 gradi.

Per Pasqua una delle mete italiane più coinvolgenti è senza dubbio la Sicilia, regione di bellissimi paesaggi che si uniscono ad un patrimonio culturale ed artistico di prim'ordine. Per arrivare in Sicilia si può volare su Palermo, Catania o Trapani. e da qui noleggiare un automobile per spostarsi in maggioe autonomia. Iln alternitiva si può optare per una soluzione a traghetto o nave veloce. Ci sono partenze da Genova, Civitavecchia, Napoli e Salerno, il vantaggio sta nel poter utilizzare il proprio mezzo e nel viaggiare di notte, mentre si dorme.

La Sicilia offre splendide località da esplorare in primavera, tra i profumi della macchia mediterranea e magari anche la possibilità di un bagno precoce, se non siete dei frettolosi! Il Turista vi propone di visitare le isole Eolie ed Egadi, e città dì arte come Siracusa, Agrigento Monreale e Cefalù. La zona di Catania risluta poi particorlmente attraente. Si passa da località splendide come Taormina ed altre località costiere, per poi risalire sulle pendici dell'Etna dove è ancora possibile toccare con mano la neve!

Per chi ha disposizione quallche giorno in più di vacanza, il Turista vi propone il Marocco come perfetta meta pasquale. In questo periodo il paesaggio assume una connotazione davvero spettacolare. Le zone costiere non soffrono della siccità estiva, e il verde è presente nelle campagne. Le montagne dell'Atlante, di contro, mantengono ancora un aspetto invernale, con la neve che ricopre abbondante le cime ed i passi di montagna. Il contrasto tra il colore delle rocce, il bianco della neve e il blu del cielo rendono il paesaggio di una magia assoluta. Ma il Marocco riesce ad offrire belle spiagge, e nelle zone più a sud, intorno ad Agadir ed Essaouira , si ha la possibilità di fare un bagno fuori stagione.

Un altro vantaggio del Marocco è la relativa vicinanza all'italia ed in volo si impeigano meno di 3 ore per raggiungergelo, senza quindi togliere tempo prezioso alla vostra vacanza!
Tra i 'must' del Marocco segnaliamo le 4 città imperiali, Fes, Marrakech, Meknes e Rabat, le oasi e i percorsi del Sud, al confine tra Atlante e Sahara come nella zona di Ouarzazate, Zagora ,Erfoud e Merzouga. Tra le bellezze naturali segnaliamo le magnifiche gole di Ziz, Todra e Dades. Per chi vuole concedere spazio all'arte e alla storia consigliamo di includere nel viaggio una visita a Volubilis, Tangeri e Tafraoute.

Sembra quasi una battuta, ma trascorrere le vacanze pasquali nell'isola di Pasqua (Rapa Nui)non è assolutamente una brutta idea, almeno per chi ha tempo e soldi per poterselo permettere! Il viaggio infatti richiede molte ore d'aereo ed anche il costo della vacanza diventa decisamente impegnativo, ma avete la possibilità di vedere un isola unica al mondo ed in un periodo adatto, alla fine dell'estate australe. Il nome deriva dalla sua scoperta, avvenuta nel lontano 1722, proprio il lunedì di Pasqua.
Per arrivare fino all'isola di Rapa Nui bisogna armarsi di pazienza, l'isola dista quasi 3700 km dalle coste cilene e quindi richiede un volo di circa 5 ore da Santiago, a cui vanno aggiunte le oltre 12-13 ore di volo richieste dall'Europa per il Cile.
all'arrivo rimarette però rapiti dal fascino di questa isola misteriosa. A Pasqua si trovano i celebri Moai, statue colossali ed enigmatiche che rendono il paesaggio unico e surreale.

  •  

 Pubblicato da il 29/01/2008 - 3.169 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Giugno 2017 In moto con Suzuki: itinerario dal Cilento ...

In viaggio con Suzuki, giorno 3: il Cilento si unisce alla Costiera Amalfitana! E ...

NOVITA' close