Cerca Hotel al miglior prezzo

Algeria: visto e passaporto obbligatori, dogana e sicurezza

Il passaporto è necessario per entrare in Algeria e deve avere una validità residua di almeno 3 mesi al momento dell’ingresso. Per modifiche riguardanti la validità residua ci si può informare presso gli Uffici diplomatici algerini in Italia o alla propria agenzia di viaggi.

Il visto è necessario per chiunque desideri viaggiare in Algeria, eccezion fatta per i possessori di passaporto diplomatico o di servizio. Generalmente i visti non sono rilasciati all’arrivo alla frontiera, e sono addirittura vietati per viaggi turistici verso il Sud del Paese. Si suggerisce dunque di contattare preventivamente le rappresentanze diplomatiche algerine per maggiori informazioni.
Raggiungendo l’Algeria in nave od aereo sarà presentato un modulo da compilare con i propri dati anagrafici ed i recapiti, che sarà poi ritirato dalla polizia di frontiera.

Dogana

E’ fatto obbligo di dichiarare la valuta importata all’arrivo nel Paese e di esibire una dichiarazione opportunamente documentata delle spese sostenute durante la permanenza in Algeria al momento della partenza.

Prima di partire è consigliabile verificare di avere con sé denaro contante a sufficienza in quanto è difficile ottenere denaro dagli sportelli automatici o con travellers’ cheques. Il discorso vale anche per le carte di credito, le cui possibilità di utilizzo sono scarse, salvo in alcuni grandi alberghi internazionali.

Esistono restrizioni all’importazione di videocamere e binocoli professionali, server, fax, materiale per trasmissioni, centralini telefonici, armi ed oro. Per ognuno di questi articoli è richiesta un’esplicita autorizzazione. E’ altresì vietata l’esportazione della moneta locale.

Sebbene il nostro sforzo sia quello di mantenere le informazioni aggiornate prima di partire vi consigliamo di consultare anche il sito Viaggiaresicuri.it
 
  •  
close