Cerca Hotel al miglior prezzo

Tropical Island Paradise un Superyacht che sembra un'isola

Se vincete un bel 6 al superenalotto, e siete turbati dall'idea di non essere capaci di spendere tutti quei soldi, ecco dall'Inghilterra un paio di modi stravaganti di spendere le vostre fortune, anche se crediamo serva una grossa vincita, ma di quelle buone! Forse i soldi non sarebbero sufficienti per l'acquisto, ma sicuramente per pagarsi una bella vacanza in un luogo esclusivo. Di cosa parliamo?

Il mese scorso è stato presentato un progetto di nave chiamato Tropical Island Paradise, proposto dalla ditta Yacht Island Design, specializzata in imbarcazioni di classe SWATH. Questo acronimo nasce dalle parole Small Waterplane Area Twin Hull, e cioè “piccola area di galleggiamento di scafi gemelli”. In pratica si progettano catamarani dotati di grande piattaforme, sopra le quali si possono creare le ambientazioni più disparate.

In questo caso si tratta di uno super yacht lungo 90 metri che appare come un'isola tropicale, dotata di tutto il necessario, partendo dal vulcano centrale, alla cascata che alimenta la piscina centrale completa di spiagge con palme. Questa barca Swath dispone anche di un centro termale e quattro camere da letto con balcone privato, una pista per elicottero sul ponte anteriore, una zona ricreativa con moto d'acqua e una barca gonfiabile a scafo rigido, posta al livello del mare e adatta alle vostre escursioni in oceano. Un concetto straordinario e coraggioso, davvero originale. Il catamarano, nonostante la mole, riesce a viaggiare ad una velocità massima di 15 nodi, pari a a circa 28 km/h.

All'interno dell'enorme e torreggiante vulcano trovano posto un cinema, la biblioteca, una sala giochi, la palestra, spa e una suite VIP. Tenete conto che si tratta di ambienti progettati per servire gli ospiti a bordo, previsti per un massimo di 10 passeggeri. Non si sa ancora che costo possa avere una simile, originalissima barca, ma di sicuro i 10 fortunati ospiti dovranno possedere un adeguato conto in banca per poter salire a bordo.

Questo progetto segue di circa mezzo anno una idea abbastanza simile, presentata lo scorso inverno. Sempre da parte di Yacht Island Design, a gennaio, era stato svelato un originale progetto di catamarano: una copia in miniatura del Principato di Monaco, che diventava così una isola galleggiante artificiale, in grado di ospitare 16 persone. In questo caso un prezzo stimato era stato indicato, e si aggirava nell'ordine del miliardo di euro. Vi sembra troppo? Chiaramente la società che acquisterà simili imbarcazioni dovrà rientrare del costo, fornendo le cabine a dei prezzi da miliardari. D'altra parte copiare il celebre Casinò, con annesso mini circuito da percorrere con dei go-Kart, sicuramente è una operazione rivolta a dei veri nababbi. I veri VIP, stanchi dei paparazzi in agguato, possono così trovare una copia fedele del loro luogo preferito, dove giocare e spendere le proprie fortuna in completa tranquillità. E la vacanza successiva tutti su di una Bora-Bora in miniatura a vivere il proprio sogno tropicale!

Sito ufficiale: www.yachtislanddesign.com
  •  
close