Cerca Hotel al miglior prezzo

Feste tradizionali in costume e tanta musica in Val Gardena

L’estate in Val Gardena, nei suoi mesi più caldi, sarà caratterizzata da interessanti eventi tradizionali e dai concerti di Val GardenaMusika. Val GardenaMusika, da ormai 27 anni, è un Festival Internazionale che unisce la musica straniera, di alto livello, con l’antica tradizione culturale della Val Gardena, non solo quella delle bande. La musica in Val Gardena è parte integrante della cultura ladina, così come la scultura, la lingua e i costumi. Tramandata di padre in figlio, ha visto grandi autori di fama come Giorgio Moroder, famosissimo compositore, vincitore di tre Oscar, nativo di Ortisei.

I concerti saranno in tutto cinque.
La kermesse sarà inaugurata la sera del 14 luglio, presso la Casa di Cultura di Ortisei, con la “Kammerorchester” di Basilea (CH), che propone melodie di Beethoven e Vivaldi; concerto di chiusura, il 6 settembre, affidato al violino di Martin Walch, che suonerà, tra gli altri, Mozart e Bach.

Sempre per gli appuntamenti musicali, da ricordare che una tappa dell’AltoAdige Jazz Festival toccherà anche la Val Gardena, precisamente il 26 giugno, presso il Rifugio "Emilio Comici", con il concerto di Ernst Reijseger e Mola Sylla.

Come detto, la tradizione ladina si esprimerà anche attraverso i costumi, con una serie di eventi per le vie dei tre comuni gardenesi. Il momento più importante sarà Val Gardena in Costume, il 7 agosto, tradizionale sfilata di abiti tipici. I costumi gardenesi sono vere e proprie opere d’arte, perché gli abitanti della valle, da sempre abituati a girare il mondo, portavano a casa oggetti ricercati, come sete, nastri, stoffe, pizzi e gioielli, che utilizzavano per realizzare i costumi. Oggi, sono ancora indossati durante le processioni, le grandi feste religiose e i cortei folcloristici, dove sono esibiti quelli per le ragazze giovani, per le donne, per gli sposi e tanti altri.

Infine, numerose feste, sagre di paese e sfilate, completeranno il programma durante i mesi estivi, come ad esempio la sagra del paese di Santa Cristina, il 16 e 17 luglio, quella dell’estate il 31 luglio, o, a Selva, la festa delle associazioni locali a ferragosto, l’incontro dei gruppi che suonano i “corni di montagna”, il 3 e 4 settembre, e la festa della transumanza l’11 settembre, in Vallunga.
  •  

 Pubblicato da il 30/05/2011 - 2.125 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close