Cerca Hotel al miglior prezzo

Turismo a malta: anche per il 2011 atteso un grande successo di visite

Se la matematica non è un’opinione, il 2010 maltese è la fotografia numerica di un trionfo non indifferente. Attraente Malta, dunque, non solo come slogan pubblicitario ma come effettiva realtà. A testimonianza di questo successo, i dati parlano chiaro: nel 2010 gli italiani in visita a Malta sono stati 214.259, con una crescita rispetto al 2009 di ben +32,5%, due volte e mezzo in più rispetto agli arrivi da tutto il mondo, che nel 2010 sono aumentati del 12,7 %. Un ottimo risultato per il Belpaese, che ha ampliato i pernottamenti nell’arcipelago maltese del +26,3% arrivando a quota 1.255.232 , così come pure i consumi (pari a 135.296.000 €) che sono saliti del +30,3% rispetto all’anno passato.

L’affermazione di una vittoria che trova la sua risposta nelle attrattive paesaggistiche dell’isola, nell’accoglienza personalizzata per qualsiasi target turistico e nella promozione mirata che l’Ente del Turismo di Malta opera con estrema efficienza. Da supporto ai noti plus maltesi non sono da dimenticare come co-protagonisti del successo avvenuto, l’aumento di capacità dei voli Air Malta, l’ampliamento di rotte e di collegamenti attraverso compagnie low cost come Ryanair e EasyJet e i costanti collegamenti Alitalia da Fiumicino. Anche via mare Virtu Ferries ha potenziato proficuamente la tratta Sicilia-Malta.

Un ampio ventaglio di iniziative ‘proattive’ apre il 2011. Il focus dell’attuale pianificazione turistica è all’insegna della promozione di quattro aree tematiche strategiche per la comunicazione: Storia e Cultura, Gozo, Sport e Studio dell’Inglese. Non mancherà anche quest’anno il programma di Booking Incentive, pensato per incentivare gli agenti di viaggio nella vendita dei pacchetti turistici su Malta durante i periodi di bassa affluenza.

Anche la tecnologia fa la sua parte e diventa complice in campo turistico con la creazione (resa disponibile gratuitamente) di una nuova App per iPod e iPad. Un accordo di co-marketing con Virgin Active Italy – in corso di finalizzazione - sarà invece la carta vincente per la promozione di Malta e Gozo come destinazioni ideali per praticare sport outdoor come diving, mountain bike, arrampicata e vela. Per promuovere lo studio dell’inglese tra gli adulti e le vacanze per famiglie a Gozo, invece, si sta progettando un’attività connessa ai social network.

Un 2011 ricco di attività in cui l’Ente del Turismo di Malta agirà principalmente su due binari: da un lato, insieme alla preziosa rete di agenti di viaggio, verranno organizzati numerosi workshop in tutt’Italia durante l’intero anno. Dall’altro, è in atto la creazione di un fashion magazine promozionale che si chiamerà MALTA LIVE in cui si potranno trovare tutti i trend, le news e le offerte sull’arcipelago maltese, ideale per brevi soggiorni e long weekend.
Fermento sinergico e propositivo per l’isola più seducente del Mediterraneo, che saluta con gratificazione il 2010 e guarda con lente ottimista il 2011 in corso.

Fonte: Autoritą per il Turismo di Malta
Ufficio stampa: Adam Integrated Communications - A. Costantino
Visita Visitmalta.com
 
  •  
15 Dicembre 2017 Il Presepe Vivente di Sutri

Il Presepe Vivente di Sutri è pronto a regalare il proprio incanto ...

NOVITA' close