Cerca Hotel al miglior prezzo

Natale in Australia: celebrazioni diverse dal solito

Chi ha avuto la fortuna di vivere un Natale a testa in giù in Australia sa che è un esperienza diversa dal solito. Il clima condizione fortemente questa festa, da trascorrere quindi in short e bermuda anziché il nostro maglione con berretta e sciarpa. Ma ciononostante gli australiani hanno comunque un grande momento, rimane il fascino dello scambio di regali (Chrissie presies) e la tradizione prevede la possibilità di un barbecue in spiaggia, proprio per la giornata del 25.

Se le decorazioni tradizionali comprendono anche le corone in stile europeo, non mancano le piante autoctone chiamate Bush natalizio, come pure le campanelle Natale anche qui ampiamente utilizzate. Babbo Natale può essere visto raffigurato come un nuotatore (ovviamente in costume da bagno), e magari lo vedete arrivare sulle spiagge australiane (Aussie) a bordo di una una tavola da surf, un modo decisamente più scorrevole che scendere giù da un angusto camino! Le decorazioni possono includere immagini poco consoni al Natale come i canguri e koala con il cappello di Santa Klaus o le sciarpe rosse! Anche le cartoline natalizie riflettono le stesse contraddizioni che vanno dal tradizionale natale vittoriano alle immagini di un Babbo natale estivo!

Il Natale è un evento in famiglia e, come in altri paesi anche in Australia la gente cerca di stare insieme per il Natale. L'Australia è simile in questo agli Stati Uniti e al Canada, nel senso che si tratta di un grande paese con lunghe distanze tra le città, e quindi le persone spesso hanno bisogno di viaggiare molto per le vacanze di natale e, come in Nord America, anche in Australia le persone provengono da diverse culture e molti aggiungono le proprie tradizioni alle classiche celebrazioni creando dei mix fantasiosi.

Proprio come le decorazioni delle feste variano nello stile, ci sono anche diversi approcci per la cena di Natale, che può essere tradizionale o trasformarsi un pasto adeguato per la stagione locale. Un tradizionale cena di Natale può trasformarsi in una molto pesante sensazione durante il caldto tempo dell'estate australiana, e allora molte persone scelgono un opzione più leggera magari con un più ragionevole pasto a buffet con frutti di mare o un piatto freddo di prosciutto, tacchino e insalate. Un unico ed eccellente dessert australiano è la Pavlova, che è meraviglioso con fragole, frutto della passione e panna montata.

Una speciale tradizione iniziata nel 1937 a Melbourne, i cosiddetti Carols by Candlelight (Canti a lume di candela) si svolgono ogni vigilia di Natale e coinvolgono decine di migliaia di persone. Esse stendono coperte a terra, e cantano insieme le loro canzoni di natali accompagnati dalla luce delle candele. Questa è una meravigliosa esperienza che consigliamo di provare almeno una volta nella vita. Anche se i brani sono molto popolari, un bianco Natale non è proprio previsto in Australia. Tuttavia, Melbourne che pretende di avere spesso quattro stagioni in un giorno solo, potrebbe riservare delle sorprese.

Parlando di canti natalizi, gli australiani hanno le loro versioni con titoli come “Santa non l'ha mai fatto a Darwin”, “Australiani facciamo il barbecue” e “ Santa va al Polo Sud”. Dal momento che è estate, le attività natalizie spesso includono un pic-nic, la piscina, la spiaggia o a divertente partita a Cricket. È anche l'inizio della pausa estiva scolastica, e quindi sicuramente i bambini hanno molto da festeggiare in questo periodo!
  •  

 Pubblicato da il 10/12/2008 - 7.821 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close