Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanza in Montagna in pullmino: tour delle Dolomiti in 5 giorni

Le Dolomiti sono la Mecca per molti appassionati di sci durante l'inverno; Cortina, Ortisei, Corvara sono le destinazioni più ambite per la settimana bianca. Eppure una vacanza in montagna assicura un soggiorno e delle attività ricreative avventurose e appaganti anche durante la bella stagione. D'altronde stiamo parlando di un sito UNESCO che con le sue bellezze continua ad incantare ogni anno milioni di visitatori, colpendoli con il "mal di montagna". Le Dolomiti in estate sono una destinazione verde e rigenerante adatta a tutta la famiglia: dai sentieri tra i pascoli sullo Stiengartner alle pareti d'arrampicata ad Ortisei, fino al funbob e al villaggio degli gnomi sul monte Baranci. Se state organizzando un viaggio in pullmino con i vostri amici e famiglie, oppure se avete intenzione di scegliere lo stesso veicolo semplicemente per essere più comodi e avere più spazio per le valigie, ecco un percorso che potrete seguire per le vostre prossime vacanze sulle Dolomiti.

Vacanza in montagna con bambini: 5 giorni sulle Dolomiti in pullmino

Questa idea di viaggio propone una località-base dalla quale partire per gite giornaliere. Feltre, borgo fortificato nell'alto Veneto in una sottosezione delle Dolomiti, potrebbe essere una soluzione grazie alla sua posizione strategica. Si tratta di una città fortificata risalente al XIV secolo, ma già abitata nella preistoria e poi trasformata in avamposto dall'Impero Romano. Feltre, ricca di storia e immersa nel verde del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, può costituire già la prima tappa del vostro viaggio.

Vacanza in montagna d'estate: Brunico, Cortina e Dobbiaco


Il secondo giorno si può salire tutti a bordo del vostro pullmino alla volta di Brunico, Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco. Brunico è una cittadina della Val Pusteria. Il centro storico merita sicuramente una visita, ma l'attrazione principale è senza dubbio Plan de Corones: la montagna dei Brunicensi che d'estate si trasforma in un paradiso per escursionisti e mountain biker, ma offre anche una piscina avventura per tutta la famiglia. Lasciata Brunico, si attraversa il Passo del Falzarego alla volta di Cortina. Con il suo stile inconfondibile, passato nell'immaginario collettivo anche grazie a numerosi film, Cortina d'Ampezzo costituisce un punto di osservazione dolomitico privilegiato per ammirare nel suo splendore il sito UNESCO. Se desiderate darvi al trekking, potete trovare qui sentieri stimolanti; se invece siete con i bambini, potete potare per tracciati più pianeggianti. Con Cortina alle spalle è irrinunciabile una sosta al Lago di Misurina, anche conosciuto come "Perla delle Dolomiti". Passando per Dobbiaco, arriva il momento di tornare alla casa-base di Feltre.

Tour in montagna: San Pellegrino, Alleghe e Lago Fedaia

Il terzo giorno, dopo un'abbondante colazione, può prendere il via una nuova gita alla volta del Passo del Pellegrino. Ad Alleghe potrete abbandonarvi alle migliori attività outdoor, dal trekking alla mountain bike. Se siete con bambini, potete passare piacevoli ore al Civetta Adventure Park, un moderno parco avventura costruito sugli alberi. Trovandosi da queste parti, non potete rinunciare a visitare i Serrai di Sottoguida: una riserva naturale costituito da gole scavate dai ghiacciaio, percorribili a piedi o in trenino. Riprendendo il pullmino, ai piedi della Marmolada si incontra il Lago Fedaia, per poi tornare a Feltre e rilassarsi in vista di una nuova giornata.

Vacanza in montagna: Ortisei, Arabba e Corvara


Pronti per una nuova avventura, il quarto giorno parte alla volta di Ortisei, il capoluogo della Val Gardena famoso per la tradizionale arte dell'intaglio del legno. L'isola pedonale di Ortisei è considerata la più bella delle Dolomiti e qui si trova la più antica chiesa della Val Gardena: la Chiesa di San Giacomo. Durante le passeggiate e le escursioni intorno a Ortisei, inoltre, è possibile imbattersi ripetutamente in monumenti, rovine e masi ben conservati. Passando per Passo Sella e Passo Pordoi, dove si trova la funivia più alta del Trentino e il panorama è davvero mozzafiato, proseguite per Arabba, uno dei paesi più caratteristici dell'arco alpino. E infine Corvara. Per una vacanza in montagna d'estate questa località è perfetta perché offre davvero moltissima scelta per gli appassionati di alpinismo e gite in mountain bike, ma anche i golfisti possono trovare qui il proprio paradiso, mentre il Biotopo di Soscofes invita a un tuffo rinfrescante. In serata attiva il momento di rientrare a Feltre.

Vacanza in montagna estate: Rovereto e Peschiera

L'ultimo giorno porta alla scoperta di località meno alpine, ma ugualmente fascinose. Rovereto è la prima tappa. Tra Trento e Verona, questa è conosciuta anche come la "città della pace" in virtù della Campana dei Caduti. Qui una poetica atmosfera veneziana e settecentesca si intreccia con echi della Grande Guerra. Date un'occhiata al cartellone degli eventi della città, potreste trovare qualche iniziativa interessante! Prossima fermata: Peschiera del Garda. Canali e ponti, chiese e palazzi storici sono lgi elementi che rendono questa perla del veneto una vera bomboniera. Oltre ad una passeggiata nel centro storico pedonale e una visita al bastione, potete optare per una gita in battello. E da qui, via sulla strada del ritorno!

Vacanze in montagna con bambini: noleggio pullmino e indicazioni stradali

Se siete in compagnia di amici e viaggiate con i bambini è sempre più divertente e comodo partire tutti quanti insieme in un unico veicolo. Se siete nella capitale, il noleggio pullmini a Roma è la scelta migliore, così come anche nel resto d'Italia se il viaggio è piuttosto lungo. Ma come arrivare a Feltre? Dall'Autostrada dovete imboccare l'uscita Vittorio Veneto Nord | A27 dell'autostrada d'Alemagna | Venezia Mestre-Belluno.
  •  

 Pubblicato da il 17/03/2020 - - ® Riproduzione vietata

25 Settembre 2020 Tour di 5 giorni nel Cilento: dove andare ...

Nel 2019 avevamo visitato il meraviglioso Cilento nell’ambito di ...

NOVITA' close