Cerca Hotel al miglior prezzo

I principali festival musicali in programma in Europa

La musica è un piacere ascoltarla sempre e dappertutto: che sia diffusa nella propria stanza, avviata in macchina o vissuta in un evento live nel proprio pub preferito non importa. Ad ogni modo, per i più appassionati, vi sono festival musicali importanti e imperdibili. Di solito, questi avvengono nei periodi estivi e corrispondono anche ai viaggi che si fanno in occasione delle ferie, spesso programmate appositamente in occasione della kermesse canora di proprio interesse. Che si tratti di pop, elettronica, reggae, classica, punk o rock poco importa: le sonorità diffuse nei principali festival musicali in Europa sono sempre suggestive e all'insegna di moltissimi generi.

Isle of Wight Festival (Gran Bretagna) dal 10 al 14 giugno 2015

Meraviglioso il trascorso di questo evento musicale. Nato nel cuore degli anni '60 sull'isola di Wight e ripreso nel nuovo millennio, questa kermesse di rock, pop e mix di generi allo stato puro si è evoluta nel corso del tempo ed ecco che sono proprio questi gli ingredienti salienti a farne il gioco. Si tiene ogni anno nel periodo di giugno presso l'Isola di Wight, nome che ha dato anche il titolo alla famosa canzone italiana interpretata dai Dik Dik, famosa in tutto il mondo. Quest'anno ci saranno star sfavillanti come Paolo Nutini, Prodigy, Black Keys e tanti altri. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.isleofwightfestival.com

Download Festival (Inghilterra) dal 12 al 14 giugno 2015

Esibizioni straordinarie ed emozioni uniche, si potranno vivere al Download Festival di Derby, in Inghilterra, quando la musica rock si accenderà di ritmo e vitalità. Organizzato sul terreno del Circuito di Donington Park, vicino alla foresta di Nottingham, il festival propone concerti di musica forte, dal genere metallico a quello satanico, con nomi d'eccellenza come i Muse, Marilyn Manson e tanti altri. Tutta la zona, per l'occasione, si trasforma in un enorme accampamento, con aree dedicate al gioco, ed ovviamente alla gastronomia. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.downloadfestival.co.uk

Hellfest Festival (Francia) dal 19 al 21 giugno 2015

Un Paese come la Francia non può che proporre un festival prestigioso. Con la manifestazione chiamata Hellfest, che si svolgerà a Rue du Champ Louet non lontano da Nantes, si toccano picchi altissimi di buona musica. Si trattava originariamente di un festival punk che si svolgeva negli Stati Uniti, ma che dal 2006 è stato recuperato in Francia, anche se con un genere proposto più vicino all'Heavy Metal. Richiama decina di migliaia di appassionati, ed è l'occasione per ascoltare famose band di metallo, che difficilmente si riescono a vedere nel vecchio continente. Per l'edizione di quest'anno, vi saranno band ospitate come Scorpions, Slash, Slipknot e tanti altri. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.hellfest.fr

InMusic Festival (Scozia) dal 22 al 24 giugno 2015

Non lontano dall'Italia e meta accattivante a prescindere, si svolgerà in Croazia il festival musicale di InMusic, per la precisione a Zagabria. Il più grande evento open air della nazione croata, che si svolge su di una isola del lago Jarun, nel cuore della capitale. L'evento è in grado di soddisfare i gusti di vari generi e quest'anno si esibiranno artisti come Placebo, Paolo Nutini, Franz Ferdinand & Sparks e tanti altri. L'evento è bene organizzato e sul posto è addiritutra disponibile il wifi gratutito e delle docce calde, il tutto in un contesto naturale idilliaco, tra foreste dove fare un po' di trekking e spiagge per una nuotata rinfrescante. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.inmusicfestival.com

Glastonbury Festival (Inghilterra) dal 24 al 28 giugno 2015

A Pilton, a circa 10 km da Glastonbury nel Somerset in Inghilterra. Evento retrò e per certi versi hippy, la manifestazione rappresenta anche un momento di unione per la collettività ed è davvero speciale. In questo caso non si parla di kermesse particolarmente elegante, dato che qui convergono ben 150 mila visitatori, che non beneficiano certo di un clima mediterraneo. Ma non si parla solo di concerti: qui sono di casa anche il teatro, la danza ed altre forme d'arte che trovano spazio in questo enorme happening che è in grado di riportare indietro negli anni '70, in piena epoca dei figli dei fiori. Questo è l'unico posto al mondo dove si può vedere affondare la propria tenda nel fango e tornare a casa pensando che comunque ne valeva la pena. Tra i nomi della line-up non mancheranno Foo Fighers, Lionel Richie e tanti altri. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.glastonburyfestivals.co.uk

Festival Weekend au Bord de l'eau (Svizzera) dal 26 al 28 giugno 2015

In Svizzera si svolge il festival Week-end au Bord de l'eau, più esattamente a Sierre, nel Cantone Vallese. Qui si trova il piccolo ma splendido Lac de Geronde, che offre anche possiblità di balneazione (come suggerisce il nome del Festival), con una spiaggia attrezzata e un'ansa del lago trasformata in grande piscina. L'evento raduna artisti musicali e non da ogni parte del mondo, inoltre si vanta di perseguire una linea di sviluppo sostenibile, dato che qui si pratica il riciclaggio ed altre attività green, per avere un festival a basso o nullo impatto ecologico. Quindi musica raffinata, tutta da ascoltare, ma adatta alle famiglie, senza eccessi trasgressivi. Tra i musicisti presenti, vi saranno The Two, Chill Bump Kashink e tanti altri. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.aubordeleau.ch

Festival di Roskilde (Danimarca) dal 27 giugno al 4 luglio 2015

Altro appuntamento musicale straordinario è il Festival di Roskilde (dal nome della città che lo ospita), uno degli eventi più attesi della stagione musicale in Danimarca. Le lunghe giornate di luce (con l'alba alle ore 05:00 del mattino e il tramonto alle ore 22:00 della sera), accompagneranno le esibizioni di band storiche di musica elettronica, che si esibiranno su alcuni degli otto palchi previsti. La zona diventa un enorme campeggio dove vivere una settimana alla grande, tra musica e contatto con la natura e ci sono opportunità di fare passeggiate, andare al cinema all'aperto e gustare le specialità gastronomiche locali. Il biglietto per tutto l'evento ha un costo importante ma andrà a finanziare progetti culturali e in beneficenza, due caratteristiche importanti. Tra gli artisti dell'evento, vi saranno Pharrel Williams, i Suspekt, Rustie e tanti altri. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.Roskilde-festival.dk

Sonar Festival (Spagna) dal 18 al 20 luglio 2015

Si tratta di un festival che infiammerà la capitale della Catalogna. Questo appuntamento musicale si svolge contemporaneamente in quattro diverse città del mondo, le altre mete coinvolte sono San Paolo, Tokyo e Città del Capo, ma sicuramente Barcellona è la meta preferita dal pubblico italiano. Oltre che per la musica, Sonar rappresenta un coinvolgimento visivo per tutta Barcellona, con sperimentazioni di arte digitale che accenderanno di colori il centro storico cittadino. Tra gli artisti presenti Chemical Brothers, Hot Chips, Kindness e tanti altri. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.sonar.es

Sziget Festival (Ungheria) dal 10 al 17 agosto 2015

Nel cuore di Budapest come ogni anno, si terrà l'evento musicale più atteso di tutta l'estate. Moltissimi i nomi che in passato hanno determinato il successo di questa rassegna totalmente dedicata al sound più ascoltato e quello più suggestivo. Grazie alla sua natura poliedrica, non propone solo concerti ma anche spettacoli visivi, allestimenti speciali, spettacoli teatrali e tanto altro ancora, il tutto sparso in più di 50 stand creati apposta per l'occasione. Nel programma del 2015 non mancheranno Robbie Williams, Passenger, Gogol Bordello e tanti altri. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.szigetfestival.com

The Green Gathering Festival (Galles) dal 13 al 16 agosto 2015

A Chepstow in Galles, a 29km da Bristol e 200 da Londra. Un evento magico, raffinato ed elegante, perfetto per tutti coloro a cui piace la musica classica e non rifiutano delle melodie senza tempo. La particolarità di questo evento consiste, oltre alla buona musica, nel poter effettuare o imparare, le danze tipiche del popolo dei folletti. Queste sono calde e tradizionali, trasmettono allegria e armonia, due ingredienti molto adoperati per il Festival, insieme alle ballate intorno al fuoco e degli strumenti più folkloristici tipici delle regioni calde e africane. La line-up musicale per questa 16° edizione vedrà artisti come Martha Tilston, Roving Crows e tanti altri. Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.greengathering.org.uk
  •  

 Pubblicato da il 25/02/2015 - - ® Riproduzione vietata

12 Dicembre 2017 La mostra di Frida Kahlo a Milano, Museo ...

La passione, l’arte, la femminilità, il profondo amore per ...

NOVITA' close