Cerca Hotel al miglior prezzo

Samoa Air fa pagare il biglietto aereo il base al peso del passeggero

Aggiornamento del 18-6-2013: Air Samoa ha creato, prima al mondo, la classe XL in cui verranno assegnati i passeggeri che superano i 130 kg di peso, quindi con maggiore spazio disponibile e che avranno anche un accesso facilitato al velivolo!

La stessa Ryanair aveva giocato sul tema obesità con alcune delle sue campagne virali, ma ora l'argomento è tornato prepotentemente alla ribalta: una compagnia aerea del Pacifico, Samoa Air, ha cambiato radicalmente il modo di gestire il valore dei biglietti aerei. Il valore che pagate per il vostro volo dipende ora, unicamente, dal vostro peso, unito a quello del vostro bagaglio.

Si tratta quindi della prima compagnia aerea al mondo che fa pagare i propri passeggeri per il loro peso reale, e non per un costo fisso relativo al singolo sedile! Inolte, secondo la compagnia aerea, questa nuova politica prezzi ha una sua importanze sociale, dato che contribuisce a sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi legati all'obesità e quindi anche a migliorare la stessa salute nazionale

Samoa Air ha introdotto le nuove tariffe la settimana scorsa sui propri voli alle Samoa Americane, e quindi i passeggeri vengono pesati su delle bilance in aeroporto, compresi i loro bagagli: il prezzo del volo viene calcolato ad un costo fisso a kg, che però varia a seconda della lunghezza del percorso. Se dichiarate alla prenotazione un peso non corretto, dovrete poi pagare un saldo al check-in. Gli analisti del settore ritengono che le compagnie aeree di tutto il mondo saranno sicuramente tentate a seguirne l'esempio, tanto più che il peso crescente delle popolazioni occidentali sta facendo lievitare i costi del carburante.

Chegli obesi siano il prossimo obiettivo delle compagnie aeree è oramai accertato: negli Stati Uniti alcuni vettori hanno già iniziato a “perseguire” i grassi, costringendo i passeggeri obesi, che non possono essere contenuti in una sola poltrona, ad acquistare due biglietti per poter compiere il volo. C'è inoltre da dire che le nazioni insulari del Pacifico possiedono alcuni dei più alti tassi di obesità del pianeta, con le isole Samoa che vengono incluse tra i primi dieci paesi per i livelli di obesità, del mondo.

Secondo i vertici di Samoa Air con le nuove politiche le famiglie con bambini piccoli (e genitori magri) stanno ora pagando tariffe notevolmente più economiche. Quanto costano i nuovi biglietti? Si parte da poco meno di 1 dollaro a kg (peso passeggero più peso bagaglio) per le tratte corte, fino a circa 4 dollari per kg per i voli più lunghi. in genere pesare sotto ai 100 kg, rende conveniente la tariffa! Il nostro consiglio quindi è quello di iniziare seriamente a pensare ad un cambio di regime alimentare: chi ama seriamente viaggiare, e lo fa di frequente, dovrà farlo in perfetta forma fisica, pena un aumento esponenziale dei costi dei voli! Ma siete d'accordo con questa nuova politica prezzi?
  •  

 Pubblicato da il 18/06/2013 - 3.561 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close