Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Grotta di ghiaccio

La visita alla Grotta di Ghiaccio a Les deux Alpes

Pagina 1/2

In meno di mezz’ora (25 minuti per l’esattezza) la si raggiunge con la cabinovia Jandri Express che dai 1600 metri di altitudine di Les 2 Alpes arriva sino a quota 3200, ai piedi del ghiacciaio Roche-Mantel. E’ la grotta di ghiaccio, una delle attrazioni turistiche più suggestive di questa celebre località sciistica situata nella regione francese del Rodano-Alpi, nel cuore dell’Oisans.

Storia

E’ il 1993 quando due amici e guide alpine, Bernard Lambolez e Bruno Gardent, di ritorno da una camminata decidono, piccone in mano, di scavare quello che è poi diventato il più grande (e il più alto) museo al mondo sotto il ghiaccio: una galleria di 200 metri a – 35/40 mt di profondità con piccole sale contigue ricavate dopo aver rimosso 4 mila metri cubi di neve. Un lavoro faticoso che per tre mesi ha impegnato i due francesi incoraggiati in questo avvincente progetto dall’aver scoperto per caso una cavità (ancora oggi clou della visita alla grotta) con un’enorme stalattite.

Al suo interno questa bizzarra galleria d’arte ospita, fra giochi di luce e riflessi di ghiaccio, bellissime sculture scolpite da artisti provenienti da tutto il mondo (Francia in testa): le prime, create da 5 scultori, furono quelle di un camoscio, un mammut, un albero, un’aquila e alcuni visi umani.

Visita della grotta di ghiaccio

Un viaggio magico sotto il ghiaccio perenne e nel tempo per scoprire un’esposizione che cambia ogni anno grazie al costante lavoro di scultori che a colpi di piccozza (quelle che un tempo servivano per rompere il ghiaccio destinato a caffè e alberghi) realizzano veri e propri capolavori conservati dalla temperatura che si attesta fra lo 0 e 1°C sotto la coltre del Roche-Mantel.

Negli anni sono stati rappresentati gli antichi mestieri della valle dell’Oisans, i personaggi dei cartoni animati della Disney, gli animali del mondo acquatico, l’evoluzione dell’uomo e tanti altri temi che hanno fatto della “grotte de glace” un museo nel cuore del ghiaccio.

Fra le sculture più fotografate (non si può però utilizzare il flash) c’è Manny, un enorme mammut di oltre 6 tonnellate di peso, alto 6 metri e largo 10: considerato la mascotte del museo, è la statua di ghiaccio preferita dai bambini che rimangono estasiati di fronte a questa meraviglia della natura creata dalle mani dell’uomo. Chi pensava che gli animali preistorici fossero estinti da millenni si sbagliava: per vederli basta visitare la grotta di ghiaccio a Les 2 Alpes.

... Pagina 2/2 ... Un’emozionante passeggiata in un igloo dalle pareti ghiacciate che piacerà non solo agli appassionati di sci e snowboard ma a tutti gli amanti della montagna e delle sue bellezze naturali.

Informazioni utili, orari e prezzo dei biglietti per visitare la grotta

La grotta è aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 15.30.
Il biglietto d’ingresso si acquista direttamente sul posto oppure alle casse degli impianti di risalita.
Tariffe: adulti 5€; bambini 4€.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale

 Pubblicato da il 11/08/2017 - 258 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close