Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare

Donnavventura, tour in catamarano tra le isole di Grecia e Turchia (11 pagine)

Inzia la crociera in catamarano sull'Egeo: da Kusadasi a Agathonisi

05/09/2010 - Prima notte trascorsa a bordo di Diabolika! Franci e Clo, Tati e Vale nelle cabine di prua, Chiara e Laura a poppa.
Una bella dormita, non fosse stato per due gatti innamorati che si rincorrevano miagolando tra le barche attigue alle 5 del mattino! Un concerto non esattamente piacevole a quell’ora ;)
Alle 7 si iniziano a sentire i primi rumori a bordo.
Franci e Clo escono quando ancora le altre russano nelle loro cabine e ancora mezze addormentate, cercano di sistemare alcune cose sul catamarano.. Nel frattempo arrivano anche tutte le altre e insieme issano le vele.
Finalmente possono prepararsi una ricca colazione (le ragazze sono sempre più affamate!)
Durante la navigazione nel Dodecaneso, le ragazze imparano parte del gergo “marinaro”: cos’è un fiocco, come si apre, cosa significa “scotta”, “winch”, come si fanno i nodi… e Vale si mette al timone.
Dal porto turco di Kusadasi si dirigono verso Samos e Agathonisi, e quindi devono sistemare e issare la bandiera greca, come annuncia Clotilde.
Il tempo di dare una ripulita a Diabolika e Francesca annuncia l’arrivo all’altezza dell’isola di Samos.
Ma, come dice Laura, il team è alla ricerca di mete sconosciute, un po’ diverse, di baie incontaminate, e così decidono di proseguire verso Agathonisi.
La navigazione prosegue mantenendo da un lato le coste turche, dall’altro quelle greche.
Clotilde al timone avvista l’isola turca di Bayrak e dopo poco Chiara e Laura avvisano che stanno per raggiungere la meta: Agathonisi.
Le ragazze non vedono l’ora di tuffarsi in acqua e ancorato il catamarano in una piccola baia, calano il tender, si avvicinano un po’ alla riva e finalmente l’atteso bagno in terra greca!
Chiara e Francesca ritengono che questa sia un’isola disabitata perché vedono solo capre e nessun’ altra forma di vita… il luogo ideale dove rilassarsi e dove sognare!! Proseguendo con il catamarano lungo la costa di Agathonisi, però, avvistano e si avvicinano ad un piccolissimo villaggio e subito calano il tender per andare a vedere che cosa offre.
Tati e Fra, prima di reimbarcarsi sul tender, si rendono conto che in quel villaggetto non c’è davvero anima viva… che meraviglia!!!!!!
Ma ecco che incontrano una signora di Padova che è felicissima di riconoscerle e afferma di guardare sempre il programma alla tv!
Una granita e un caffè al volo e il team rientra, al tramonto, a bordo del piccolo gommone su Diabolika.
E la serata prosegue con i classici e immancabili spaghetti alla bottarga cucinati dal capo…
Le ragazze si mettono al lavoro dopo cena, seppure molto stanche per la lunga giornata trascorsa. E chissà domani che cosa le aspetterà!
KALINIKTA A TUTTI!

 Pubblicato da il 04/08/2010 - 16.739 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close