Cerca Hotel al miglior prezzo

Crociera tra i fiordi e le cittą della Danimarca

Danimarca, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Sebbene le grandi città danesi abbiano molto da offrire, secondo lo standard internazionale sono piccole e a misura d'uomo. Per questo sono ideali per i turisti in crociera, che vi sostano un giorno o due.
A Copenhagen (Copenaghen) è possibile partecipare a visite guidate con il bus, per una prima impressione della città e dei suoi monumenti. Le visite guidate partono, fra l'altro, dalla piazza Radhuspladsen (del Municipio) e transitano accanto a molte delle principali attrazioni turistiche: il Museo Nazionale, la piazza Kongens Nytorv, il castello di Amalienborg e la Sirenetta. Partecipando a un giro per i canali e del porto, con partenza, fra l'altro, da Nyhavn, si può vedere la città da un'altra prospettiva.

Dalla piazza Kongens Nytorv parte il viale pedonale Stroget, con i suoi tanti negozi. All'estremità opposta, il viale termina nella piazza del Municipio, dove si trova l'antico parco dei divertimenti Tivoli. Dalla Kongens Nytorv ci si
può incamminare anche sulla Gothersgade e raggiungere il parco Kongens Have dove si trova il castello di Rosenborg, nel quale sono esposti i gioielli della Corona. Oppure si può seguire la Bredgade fino al castello di Amalienborg e il giardino Amaliehaven, in riva al mare con vista sul nuovo Palazzo dell'Opera.
I croceristi possono anche fare un'escursione nella Selandia settentrionale, per visitare i bei castelli e immergersi negli splendidi scenari naturali di questa parte del paese. Oppure prendere il treno per la città svedese Malmo, che si trova dall'altra parte del ponte Oresund: ci si impiega appena mezz'ora.

Ad Arhus le visite guidate col bus toccano, fra l'altro, La Vecchia Città, il duomo, l'università, il porto e il Castello di Marselisborg (vedi foto), la residenza estiva della regina. Dalla banchina d'attracco delle navi da crociera il centro città è raggiungibile con una breve passeggiata a piedi, e un giro di shopping può cominciare dal viale pedonale Stroget. Alle spalle della piazza Store Torv, dominata dal Duomo di Arhus, ci si addentra nel Quartiere Latino, caratterizzato da stradine strette e acciottolate e ricco di intime caffetterie. Nei pressi del Municipio si trova la Musikhuset (Casa della Musica) e il nuovo, imponente Museo d'Arte ARoS.

Da Arhus i croceristi possono partire per un'escursione giornaliera alla volta, fra l'altro, del parco dei divertimenti LegoIand (vedi foto). Oppure fare una piacevole puntata fra le colline Mols Bjerge, con sosta nella graziosa cittadina di Ebeltoft e visita alla più lunga nave di legno del mondo, la fregata lylland.
Ad Aalborg, le banchine delle navi da crociera sono praticamente nel centro della città: basta scendere a terra per trovarsi subito nel centro storico e avere tante opportunità di shopping. I croceristi possono partecipare a visite guidate sia della città di Aalborg sia dei castelli e delle chiese dei dintorni. Inoltre è possibile fare un'escursione d'un giorno a Skagen, la punta più settentrionale dello Jutland.
  •  
close