Cerca Hotel al miglior prezzo

Le valli di Biscaglia e Le Encartaciones

Biscaglia, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Bizkaia offre molte attrattive anche nell'entroterra, con le cittadine medievali e i parchi naturali. La zona di Durango, il corridoio che collega Bilbao con Gipuzkoa, è una valle in cui è preservata l'essenza della Bizkaia più rurale e tranquilla. Durango conserva il centro storico dal tracciato medievale. Spiccano il palazzo rinascimentale del Comune e la croce barocca di Kurutziaga (vedi foto). Elorrio è un'altra delle cittadine incomparabili della zona. Dichiarata complesso storico-monumentale, presenta infatti un insieme notevole di antiche case signorili elegantemente disposte.

Gli amanti dei paesaggi rurali non resteranno sicuramente delusi dalle valli di Arratia e di Orduna, al sud di questa provincia. La valle di Arratia prende il nome dal fiume che nasce alle pendici del massiccio del Gorbeia ed è costellata da case coloniche isolate. Dopo aver superato il colle di Barazar si arriva ad Otxandio che presenta uno degli esempi più interessanti del barocco della provincia: la chiesa di Santa Marina. Orduna è l'unica località di Bizkaia che possiede il titolo ufficiale di città. Circondata da terre alavesi, acquisì una grande importanza nel Duecento, quando attraverso la rocca di Orduna si aprì un nuovo passaggio tra Bizkaia e la meseta.

Questa è la zona più occidentale e forse la meno nota di Bizkaia, che comprende una decina di piccoli nuclei e case coloniche isolate. La zona è costituita da un susseguirsi di valli boscose dalla spiccata personalità e fertili pianure. Uno dei pochi luoghi in cui si è sviluppata l'industria in questa zona a carattere principalmente rurale è Balsameda, nota per la rappresentazione popolare della Passione. Nella piazza principale si trovano la chiesa di San Severino e il palazzo del Comune, il cui ampio porticato è denominato La Mezquita, dato il gran numero di colonne che ricordano una moschea.

Oltre a Balmaseda, altre località come Zalla, Guenes o Trucios-Turtzioz possiedono un patrimonio monumentale interessante. Sono numerose anche le case fortificate, vestigia delle lotte tra i signorotti feudali. Vale la pena di visitarne alcune, come la torre di Oxirando a Gordexola o la torre di Loizaga a Galdames. Il punto di riferimento è la Casa de Juntas de Abellaneda a Sopuertas, trasformata in Museo delle Encartaciones. Nella zona vi sono numerose formazioni geologiche singolari. Sono famose le grotte di Ventalaperra e Pozalagua (vedi foto), quest'ultima attrezzata per le visite.

Fonte: Ufficio Spagnolo del Turismo
Milano 02/72004617 - Roma 06/6783106
Visita Spain.info
 
  •  
close