Cerca Hotel al miglior prezzo

Principato delle Asturie (Spagna): arrivare, dormire, mangiare

  • Parador de Turismo Gijon
  • Treno Trancantabrico
L'aeroporto delle Asturie dista circa 47 km. dalla capitale, Oviedo. Ci sono collegamenti giornalieri e piuttosto frequenti con Madrid, Barcellona, altre città spagnole, Parigi e Londra. Da Oviedo, Gijón e Avilés partono pullman in anticipo sui voli e dallo stesso aeroporto ci si può spostare comodamente in macchine noleggiate e taxi. Ci sono treni quotidiani, diurni e notturni, diretti tra l'altro a Madrid e Barcellona. Esistono stazioni ferroviarie a Oviedo, Gijón e Avilés. Per spostarsi in treno all'interno della provincia e in altri punti della cornice cantabrica, funziona l'impresa Feve. Essa, nella stagione estiva, mette a disposizione un treno turistico - il Transcantabrico - che attraversa paesaggi eccezionali e che ricorda i vecchi treni dell'inizio del secolo. Il viaggio dura una settimana e i passeggeri trascorrono la notte a bordo. Esistono poi numerosissime linee regolari di pullman che percorrono tutte le Asturie. L'impresa più importante tra quante trasportano persone è l'Alsa, capace di collegare tutto il Principato e di coprire anche buona parte del territorio spagnolo. Inoltre essa unisce le Asturie con diverse capitali europee come ad esempio Parigi e Bruxelles.

Il numero di posti disponibili negli hotel è elevato. Ci sono più di 60 hotel a cinque, quattro e tre stelle, a parte altri appartenenti a categorie inferiori; sono disponibili anche numerosi mini-appartamenti ubicati per lo più in campagna; sono 60 i campeggi distribuiti tra il mare e la montagna. Nelle Asturie c'è una modalità di alloggio "sui generis". Si tratta delle "Case dei Borghi": edifici rurali riabilitati a scopi turistici; in alcuni casi si paga l'affitto individualmente e in altri dipende dalla grandezza di tutta la casa. Un'altra alternativa è rappresentata dai casoni Asturiani, Club di Qualità formato da 19 hotel appartenenti a categorie diverse (da 2 a 4 stelle), installati in campagna il cui denominatore comune sono le alte prestazioni offerte al visitatore. Per prenotare l'alloggio e domandare informazioni, rivolgersi al telefono della Centrale Prenotazioni Astur Data.

Il Principato delle Asturie gode della fama di essere uno dei posti dove si mangia meglio di tutta la Spagna. Dai ristoranti più lussuosi di Oviedo e Gijón fino alle trattorie dei paesini. Sicuramente in tutti essi si possono provare i cibi prelibati propri della gastronomia locale. La maggior parte offre un menù giornaliero - composto di un primo e un secondo piatto, dessert e bibite - ad un prezzo estremamente economico. E obbligatorio per ogni stabilimento esporre i prezzi in un posto ben visibile (essi possono includere oppure no l'IVA), sono ammesse le mance, salvo nei casi in cui si specifica il contrario. Nelle Asturie c'è un Parador de Turismo (Albergo Statale), quello del Vecchio Mulino, a Gijón. È un edificio ubicato nel parco di Isabel la Católica, a cinque minuti dalla spiaggia di San Lorenzo. Non ci sono problemi per quanto riguarda il cambio della valuta.

Le banche sono numerose. Alcune banche aprono nel pomeriggio. Nei centri urbani sono parecchie le casse continue. Generalmente si ammettono tutti i tipi di carte di credito negli stabilimenti pubblici: negozi, ristoranti ed hotel. Nelle zone rurali non è così facile usarle. A Oviedo e Gijón è in uso un sistema di regolazione del parcheggio a pagamento (la ORA). Nelle vie pubbliche ci sono macchine automatiche che distribuiscono il cartoncino di stazionamento. Parcheggiare l'auto nella denominata "zona azzurra" senza il cartoncino corrispondente può supporre il ritiro del veicolo da parte della Polizia Municipale.

Fonte: Ufficio Spagnolo del Turismo
Milano 02/72004617 - Roma 06/6783106
Visita Spain.info
 
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close