Cerca Hotel al miglior prezzo

Praia do Forte, nel mare di Bahia, tra ecoresorts e pousadas

Pagina 1/2

La zona turistica di Praia do Forte, situata appena 50 chilometri a nord dell’aeroporto internazionale di Salvador, nello stato di Bahia in Brasile, è una delle più suggestive e meglio attrezzate di tutto il litorale atlantico del paese. Quello che fino ad una trentina di anni fa era un piccolo villaggio di pescatori è divenuto uno stabilimento balneare di primissimo piano, nel quale la tradizione e l’ospitalità tipica dello stato di Bahia si mescolano con l’efficienza delle strutture recettive e con la bellezza degli scenari paesaggistici.

La zona di Praia do Forte, non più che un ammasso di baracche di pescatori fino al 1970, venne interamente acquistata nel 1972 da un industriale tedesco, attratto dalla possibilità di ottenere un notevole ritorno economico da un’area turisticamente così preziosa. L’imprenditore rilevò contemporaneamente edifici, abitanti e 7.000 ettari di foresta, ovvero tutto quello che serviva per gettare le basi di uno stabilimento turistico, manovalanza compresa. I lavori compiuti soprattutto nei dieci anni successivi alla vendita sono oggi chiaramente visibili sul territorio, organizzato, ripulito e dotato di tutti i comfort necessari a rendere il soggiorno il più confortevole possibile.

Se si è in cerca di una destinazione ove praticare il cosiddetto turismo ecologico, ovvero un turismo a stretto contatto con la natura, Praia do Forte rappresenta la meta ideale. La mano dell’uomo, necessaria per consentire lo sviluppo e la crescita dei servizi, non ha minimamente intaccato la bellezza del territorio, inteso nella sua accezione più ampia: entroterra, litorale e mondo sottomarino sono stati preservati, ed anzi tutelati, da un serie di iniziative dettate dal buon senso e magari a discapito di qualche ricavo in più. La zona naturalistica di Praia do Forte, ad esempio, è sede del progetto TAMAR, un’associazione ambientalista che si occupa della salvaguardia delle tartarughe marine e che proibisce severamente la raccolta delle uova; per conservare lo skyline paesaggistico è stata vietata la costruzione di edifici più alti di una palma da cocco, o ancora è assolutamente proibita la cattura di uccelli canori. Queste normative, e non solo, rappresentano il segreto della conservazione della bellezza e del fascino che permea ogni centimetro di costa di Praia do Forte.

Il principale motivo di interesse della zona sono senza dubbio le spiagge. Queste ultime rispondono perfettamente alla descrizione immaginaria di una spiaggia tropicale, con la sabbia bianchissima bagnata dalle flebili onde dell’Oceano ed il vento che canta incuneandosi tra le foglie delle molte palme da cocco che delimitano il litorale. A seconda delle esigenze vi sono zone attrezzate, nelle quali praticare anche sport acquatici, e non, dove rilassarsi immersi in una natura veramente incontaminata. Tra le attività maggiormente praticate segnaliamo le immersioni subacquee, rese possibili dal centro nel quale noleggiare tutto l’occorrente, il canottaggio ed il surf, dato che i tratti di costa meno riparati sono spesso battuti da onde di una certa importanza.

Da non perdere il centro abitato di Praia do Forte, un variopinto villaggio dalle tinte calde nel quale trovano spazio piccoli negozietti di artigianato locale e ristoranti di pesce nei quali mangiare a prezzi veramente stracciati. L’atmosfera ed il clima magico che si respirano passeggiando tra le antiche casupole dei pescatori sono ulteriormente esaltati dalla grande disponibilità degli abitanti nei confronti dei turisti, che spesso non dovranno neanche chiedere per vedere realizzati i propri desideri.
... Pagina 2/2 ...
Tra i mesi di ottobre e novembre si tiene l’evento più importante dell’anno: il Festivais agitam vida cultural da Praia do Forte, una manifestazione a base di specialità culinarie e jazz, due ingredienti particolarmente stuzzicanti che mescolati alla giocosa vita quotidiana rendono Praia do Forte una meta molto suggestiva.

Il clima è caldo umido per quasi tutto l’anno, con piacevoli brezze provenienti dall’Oceano che allentano la morsa dell’afa nei torridi pomeriggi estivi. In inverno, che a queste latitudini va da maggio ad agosto, le temperature sono gradevoli e non scendono quasi mai al di sotto dei 20/21 gradi, anche se spesso si verificano improvvisi temporali. In agosto invece le temperature salgono sia nei valori minimi che in quelli massimi, che superano spesso i 31/32 gradi.

Per quanto riguarda i trasporti, Praia do Forte è comodamente raggiungibile atterrando all’Aeroporto Internazionale Luis Eduardo Magalhaes, conosciuto anche come Dois de Julho, il moderno scalo situato 25 chilometri a nord di Salvador de Bahia, la capitale dello stato. Una volta a terra si potrà disporre dei minibus messi a disposizione dagli alberghi o, in alternativa, dei taxi e degli autobus pubblici che consentono spostamenti abbastanza comodi lungo la costa.

loading...
close