Cerca Hotel al miglior prezzo

Adotta il delfino Garibaldi e aiuta la ricerca sui cetacei

Parlare di Garibaldi in occasione del 150° anniversario della nascita dell'Italia è la cosa più naturale e scontata, ma in questo caso non ci riferiamo all'eroe dei due mondi ma bensì ad un delfino, che è stato scelto come testimonial dall'Ente Parco Nazionale di La Maddalena e CTS. Lo scopo è finanziare la ricerca sui cetacei che il Centro Ricerca Delfini del CTS conduce sulla popolazione di questi animali che vivano nelle acque di Caprera e per l'appunto La Maddalena.

Garibaldi è un delfino “vissuto”, così almeno testimoniano i segni profondi sulla sua pelle, che ci raccontano delle sue peripezie e combattimenti che devono avere caratterizzato la sua vita di mammifero marino. Si tratta dell'esemplare più famoso dei circa 2.000 che vivono nelle acque di questa porzione di Sardegna nordorientale. Questo esemplare della specie che porta il nome scientifico di Tursiops truncatus, fu segnalato nelle acque introno all'isola già nel 2009. Divenuto subito una mascotte, anche per la facilità di riconoscimento grazie ai segni della sua pinna dorsale, ora Garibaldi è stato insignito dalla direzione del parco del titolo di cittadino onorario.

Per finanziare gli studi sui delfini, il pubblico può ora adottare a distanza Garibaldi (è un cittadino e non è maggiorenne) e in questo modo dare il proprio contributo per i 150 anni della nostra Patria, che sempre più a bisogno di crescere nella ricerca e nella cura dell'ambiente, per trovare nuove eccellenze e portare avanti con successo il nome dell'Italia nel mondo.

Dove adotare Garibaldi? www.ctsassociazione.it/adozioni
  •  

 Pubblicato da il 16/03/2011 - 1.978 letture - ® Riproduzione vietata

close