Cerca Hotel al miglior prezzo

Alert di viaggio: Alluvione nel Queensland, lo stato attuale

Il Queensland è una delle destinazioni turistiche più importanti in Australia, e le notizie provenienti in queste ore dallo stato che ospita la Grande Barriera Corallina stanno mettendo preoccupazione a quei turisti che hanno una vacanza “down under” prevista per i prossimi giorni o settimane.

Per mettere chiarezza sulla situazione reale e non creare inutili allarmismi cerchiamo di capire dove si stanno registrando i problemi maggiori. D'altra parte vista l'estensione del Queensland dire ci sono alluvioni e come segnalare genericamente problemi nel centro Europa: non bisogna quindi assolutamente credere che ci sia una situazione critica così estesa, i problemi riguardano tutto sommato porzioni ristrette del territorio dello stato australiano, concentrandosi nella zona sud-orientale del Queensland.

Gli ultimi episodi alluvionali, delle vere e proprie flash floods, alluvioni lampo, hanno interessato la Lockyer Valley ed è qui che si sono verificate il numero maggiore di vittime e dispersi. Certo è che la capitale dello stato, Brisbane, risente maggiormente di questa situazione d'emergenza questo perché i fiumi di questa regione, come il Bremmer e l'omonimo Brisbane, hanno raggiunto livelli record, e nei prossimi due giorni potrebbero esondare in vari punti interessando le campagne della capitale, con il rischio di dover evacuare circa 6.500 abitazioni. L'aerea ad ovest-nord-ovest della capitale sembra quella maggiormente colpita al momento con oltre 250 mm caduti nelle ultime 24 ore.

La situazione migliora salendo ulteriormente verso nord, lungo la Gold Coast, dove comunque è piovuto parecchio nelle zone intorno a Noosa, dove si segnalano allagamenti. Situazione in allerta anche tra Maryborough e Rockhampton, colpita da una piena nei giorni scorsi, e che rappresenta praticamente il limite settentrionale delle zone a rischio. Infatti risalendo da qui verso il cuore turistico del Queensland, e cioè in direzione di Mackay, Townsville, Tully, Innisfail fino alla stessa Cairns i fiumi rimangano a livelli di sicurezza, e le piogge sono state di scarsa intensità se escludono alcuni intensi temporali nella zona di Townsville. Molto tranquilla anche la situazione a Daintree e Cooktown, nelle zone di Cape Tribulation.

Al momento si prevedono nuove piogge intense nel Queensland Meridionale nella giornata di domani, e si segnalano situazioni di allerta anche nella parte settentrionale del New South Wales. L'evoluzione meteorologica può essere seguita sul sito ufficiale del uffificio meteorologico australiano, cliccando al seguente link http://www.bom.gov.au/hydro/flood/qld/index.shtml
  •  

 Pubblicato da il 11/01/2011 - - ® Riproduzione vietata

16 Dicembre 2017 La Mostra del Radicchio Rosso a Mogliano ...

Nel cuore della marca trevigiana, nel comune di Mogliano Veneto, dal 16 ...

NOVITA' close