Cerca Hotel al miglior prezzo

Caribou Carnival, Yellowknife (Canada). Il carnevale dell'alce

E' dal 1955 che la gelida primavera del Canada s'accende a Marzo del Caribou Carnival, l'evento della città di Yellowknife, letteralmente “coltello giallo” una grande villaggio di circa 20.000 anime nei Territori del Nord-Ovest, nel remoto settentrione del Canada. Nato come un locale incontro tra cacciatori, l'evento si è evoluto nel corso degli ultimi 54 anni, diventando una vera e propria celebrazione internazionale della primavera che richiama migliaia di visitatori da ogni parte del mondo che vengono qui a vivere l'emozione del grande nord, tra neve e ghiaccio e aurore boreali, ma con la certezza del ritorno della luce con l'arrivo dell'equinozio di primavera.

Per chi decidesse di partecipare al Carnevale Caribou, cioè dell'alce canadese, non deve preoccuparsi troppo del freddo che si respira nella capitale del diamante e dei minerali del Nord America: è vero ci si deve vestire in modo adeguato, ma ci sono un sacco di posti e locali dove riscaldarsi e godere di una bella tazza grande di cioccolata calda mentre vi godete il divertimento del carnevale. Negli ultimi anni il Caribou Carnival si è evoluto con una ricca offerta locali in cui si suona musica, dove si balla, e con spettacoli di fuochi d'artificio, animazione per tutte le età, stand gastronomici e artigianato, giochi tradizionali del nord come il tennis e le bocce sulla neve, curling e gli immancabili concorsi di scultura.

La cosa che rende grande il Carnevale Caribou è il fatto che si presenti sempre diverso. Anche se nel passato si sono svolte delle edizioni un po' in tono minore, negli ultimi anni, e specialmente dall'edizione 2011 il livello è tornato di primo livello, con anche una copertura mediatica dell'evento con una diretta web. Una delle attrattive che maggiormente attira i turisti sono sicuramente le luci del nord e cioè lo spettacolo dell'Aurora Boreale: Yellowknife è una delle migliori posizioni in tutto il Canada per meglio visualizzare questo spettacolare fenomeno scientifico, che riveste il cielo notturno con nastri di colore che vanno dal profondo verde smeraldo fino alle accese tinte rosso rubino, e al blu reale.

Una delle stranezze di questo carnevale è data dall'acquisto delle spille del Carnevale Caribou. Si tratta di oggetti dall'elevato valore collezionistico, ed in pratica i turisti sono obbligati ad acquistarne una per ricordo. Sono ampiamente disponibili per la vendita in tutta la città, e c'è anche l'opportunità di commercio e di acquisto delle spille degli anni precedenti. Da notare che se non si acquista l'ambito oggetto, si rischia di essere "arrestati" dai poliziotti Caribou, che vi sequestreranno fino all'avvenuto acquisto della spilla, il tutto nel migliore del divertimento, naturalmente!

Tra gli spettacoli segnaliamo The Carnival Capers, un grande evento per le famiglie che si tiene presso la Ed Jeske Arena nel centro di Yellowknife. Qui troverete un'offerta di intrattenimento che inlude comici, ventriloqui e di artisti locali di una certa popolarità. L'arena è anche il luogo dove si svolge il corteo e l'incoronazione della Regina del carnevale Caribou. Ma l'evento forse più atteso è la gara di 3 giorni dei cani da slitta, e cioè la Diavik 150 Dog Race che è uno dei principali eventi sleddog del Canada e che attira un gran numero di visitatori. I partecipanti alla gara arrivano da ogni parte del Canada, ma anche dagli Stati Uniti e persino dall'Europa, sopratutto dalla Francia. Il luogo della competizione è quella che circonda il Frame Lake, che a marzo si presenta completamente congelato. La gara ha una lunghezza di 150 miglia che vengono percorse in circa dieci ore di puro spettacolo. Alla fine potrete ammirare da vicino i cani da slitta esausti, con spesso dei ghiaccioli che pendono dal muso degli animali. I cani appaiono si provati dalla fatica, ma felici di aver dato sfogo al loro istinto alla corsa, tra i magnifici paesaggi della tundra di Yellowknife.
  •  

 Pubblicato da il 23/11/2010 - - ® Riproduzione vietata

close