Cerca Hotel al miglior prezzo

Mercatino Natalizio di Trento 2010: orari e programma completo

Pagina 1/2

Presepi intagliati nel legno e angioletti forgiati dalla pietra, addobbi soffiati nel vetro, gnomi e fatine dei boschi in resina dipinta a mano, burattini ricavati dai rami di pino… E nell’aria l’invitante profumo di spätzle caldi o strudel appena sfornati, zelten e vin brulè. Il Paese delle Meraviglie? No, questo è un luogo ancor più magico e incantato…

È il Mercatino Natalizio di Trento, uno dei più rinomati e frequentati dell’area alpina, giunto alla 18a edizione. Una miniera di tesori che da sabato 20 novembre a giovedì 23 dicembre (con orario dalle 10:00 alle 19:30) in Piazza Fiera trasformerà il capoluogo trentino in un villaggio da fiaba dove aspettare il Natale nella più suggestiva delle atmosfere. Immerse nello storico scenario delle antiche mura cittadine, centinaia di piccole casette di legno che racchiudono le meraviglie dell’artigianato tipico e della gastronomia locale, frutto delle tradizioni più antiche e del minuzioso lavoro delle botteghe alpine: dall’arredamento all’oggettistica in tutte le sue forme, dai tessuti ai giocattoli, fino alle splendide e famose decorazioni natalizie impossibili da trovare altrove.

Creazioni originali che raccontano la storia e l’identità del Trentino, superbamente realizzate con i semplici frutti della natura: dal legno dei boschi millenari, alla pietra delle Dolomiti, fino alla resina degli abeti e ai petali di fiori secchi, passando per la lana cotta, gli acini di uva, i noccioli di ciliegie, le pigne, le bacche e le cortecce.

Nel cuore del Christkindlmarkt protagonisti saranno invece i prodotti dell’enogastronomia regionale: una prelibata passeggiata tra le casette dei dolci e delle mele cucinate con mille ricette, della polenta, dei formaggi e delle zuppe. E ancora, i richiami gustosi di strangolapreti, canederli, salumi e selvaggina, crostate, confetture e miele intervallati da sorsi di infusi, grappe e liquori per tutti i gusti. A far da cornice luci e suoni del folklore più genuino, con il vapore che sale profumato delle tazze di vin brulé gustate in piazza, gli addobbi degli abeti, giri di danze nei tipici costumi, canti alpini e cori natalizi agli angoli delle vie.

Per i più piccoli non mancheranno il Trenino di Babbo Natale, la Casetta di Babbo Natale e degli Elfi del Bosco, dove ricevere un simpatico omaggio in cambio delle letterine natalizie, e l’Albero CreAttivo, concorso di decorazioni sostenibili ideati dai bambini e realizzate con materiali di riciclo. E ancora, per l’accoglienza e la solidarietà l’appuntamento e con il ‘Mercatino di Natale del volontariato e della solidarietà’ in Piazza Pasi, dove associazioni e organizzazioni senza scopo di lucro offriranno prodotti artigianali per autofinanziare le proprie attività e i diversi progetti seguiti.

Nuove iniziative animeranno quest’anno la città: uno degli appuntamenti più attesi quest’anno sarà ‘Stelle e Stalle, Comete e Magi’ dal 19 al 23 novembre, al Museo Tridentino di Scienze Naturali, dove convivranno le due realtà scientifiche caratteristiche del presepe – quella naturalistica, grazie alla presenza degli animali che sarà possibile osservare da vicino, e quella astronomica, con esperti astronomi che consentiranno osservazioni guidate del cielo, per imparare a riconoscere le costellazioni che guidarono i Re Magi.

Imperdibile ‘Bollicine su Trento – incontri e suggestioni con sua eccellenza Trentodoc’, dal 25 novembre al 13 dicembre a Palazzo Roccabruna: tre settimane di appuntamenti ad alto livello con le bollicine trentine, all’insegna della cultura del gusto (www.palazzoroccabruna.itwww.enotecadeltrentino.it).

Dunque un vera e propria immersione nel cuore del Trentino e delle sue meraviglie, che oltre ai tesori di Trento sarà un’occasione per scoprire luoghi e tradizioni della Valle dei Laghi grazie a numerosi appuntamenti: dal Natale di Cavedine, alla Notte degli Alambicchi Accesi e il Mercatino delle Meraviglie di Santa Massenza, fino agli splendidi Presepi di Vezzano e il Presepe Vivente di Calavino (per informazioni e date www.valledeilaghiturismo.it).

Un viaggio che per gli appassionati più distanti dal capoluogo inizierà con una emozionante sorpresa: la possibilità di raggiungere Trento a bordo di uno speciale treno storico che collegherà direttamente le stazioni di Milano, Bergamo e Brescia alla città. E durante il tragitto di ritorno degustazioni di mele trentine. Da alcuni anni è nato il circuito dei Mercatini di Natale del Trentino. E’ stato realizzato uno speciale pacchetto soggiorno con possibilità di pernottare a scelta in diverse località del Trentino visitando tutti i Mercatini.

Il Mercatino Natalizio di Trento è un evento organizzato e gestito da Trento Fiere Spa e promosso dall’Azienda per il Turismo di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

Per approfondimenti www.apt.trento.it e www.mercatinidinatale.tn.it

APERTURA MERCATINO: tutti i giorni da sabato 20 novembre a giovedì 23 dicembre in Piazza Fiera. ORARI: tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30
... Pagina 2/2 ...
TRENO STORICO SPECIALE
diretto per il Mercatino di Trento da Milano, Bergamo e Brescia
- DOMENICA 21 Novembre e 5 Dicembre: da MILANO LAMBRATE e BRESCIA
- DOMENICA 29 Novembre: da BERGAMO e BRESCIA
Partenza indicativa intorno alle ore 7.00
Posti limitati - Prenotazione obbligatoria

Per informazioni
fti@ferrovieturistiche.it - www.ferrovieturistiche.it Tel. 030 7402851 - 338 8577210

Pacchetto LA MAGIA DEI MERCATINI DI NATALE – Emozioni e sapori dell’Avvento
periodo 19 novembre - 23 dicembre
a partire da € 139,00
La quota comprende:
- 2 notti in Hotel con trattamento di pernottamento e prima colazione
- 1 pranzo/cena in ristorante “Osteria Tipica Trentina”
- 1 degustazione di prodotti trentini e brindisi con spumante Trento DOC a Palazzo Roccabruna, la Casa dei Prodotti Trentini
- Trento Card 48 ore.



 Pubblicato da il 21/10/2010 - 8.692 letture - ® Riproduzione vietata

close