Cerca Hotel al miglior prezzo

Isola d'Elba: a Capoliveri la XV edizione della Festa dell'Uva

Pagina 1/2

Dopo i mesi estivi in cui il mare è stato la principale attrattiva, ottobre rivela un’isola inaspettata e sorprendente, con i caldi colori autunnali che rendono ancor più suggestivi i paesaggi e fanno da sfondo agli eventi che celebrano l’uva e il vino, prodotti di qualità di questa terra generosa.

Dall’1 al 3 ottobre 2010 è in programma a Capoliveri la XV edizione della Festa dell’Uva, una kermesse enogastronomica dedicata alla celebrazione del dio Bacco, che affonda le radici in un passato lontano. Il culmine della Festa è nella gara che si tiene ogni anno tra i quattro rioni di Capoliveri - Torre, Fortezza, Fosso e Baluardo – che consiste nel realizzare per le strade, le piazzette e i suggestivi chiassi del centro storico la più bella ambientazione sul tema della vendemmia e sulle tradizioni dei tempi passati. Con una grande attenzione per i dettagli, ogni rione ricostruisce scene di vita quotidiana o di fatti storici noti o meno noti, sceneggiati e interpretati secondo la sensibilità e lo spirito ironico dei figuranti.

Visitare l’isola d’Elba durante il weekend della festa sarà un’occasione unica per degustare vini di produzione elbana e prodotti tipici dell’isola, passeggiando per le vie del paese e assaporando l'atmosfera di un tempo.

Fin dall’antichità il vino è infatti stato protagonista della vita quotidiana dell’Elba. In questa fertile terra la coltivazione della vite ha origini antichissime e risale ad oltre 3.000 anni fa. Oggi l’Elba vanta ben 11 vini a Denominazione d’Origine Controllata, primo tra tutti l’Aleatico, uno dei pochi vini da dessert a bacca rossa in Italia, senza dimenticare i rossi e i bianchi. Il mese di ottobre è un’ottima occasione per scoprire l’affascinante mondo del vino elbano, attraverso il percorso della Strada del Vino Costa degli Etruschi, che si snoda su un territorio dotato di attrattive ambientali di rara bellezza e che permette di entrare in contatto diretto con i produttori dei vini, visitando cantine frantoi e aziende vitivinicole. Un’esperienza adatta a tutti: alle famiglie, alle coppie, ai gruppi di amici, che possono alternare alle degustazioni nelle cantine e ai conviviali momenti al ristorante, delle visite ai musei, interludi panoramici a stretto contatto con la natura o programmi artistici per apprezzare l’Isola dell’Elba fuori stagione.
... Pagina 2/2 ...
Per informazioni:
APT Arcipelago Toscano

E-mail info@isoleditoscana.i

 Pubblicato da il 23/09/2010 - - ® Riproduzione vietata

close