Cerca Hotel al miglior prezzo

XL Giostra di Simone a Montisi: programma completo della manifestazione

Una settimana di eventi per preparasi all’appuntamento più importante dell’anno per l’intera comunità. Da domenica 1 a domenica 8 agosto Montisi è in festa per celebrare la quarantesima edizione della Giostra di Simone con una settimana di appuntamenti all’insegna di spettacoli teatrali, cinema, musica popolare e cucina della tradizione.

Ad aprire i festeggiamenti per la XL Giostra di Simone domenica 1 agosto “Si dia inizio al Tornamento”, mostra nazionale itinerante sulle Giostre, Quintane e Palii d’Italia ideata e realizzata da Roberto Parnetti che quest’anno ha scelto Montisi come sede d’esposizione (inaugurazione ore 11 - Teatro della Grancia). Alle 17 seguirà la presentazione alla cittadinanza dell’ipotesi progettuale del recupero della Grancia di Montisi a cura del Comune di San Giovanni d’Asso. In serata (ore 21,45) spazio all’inaugurazione di “AUT-OUT, Micro Festival dei Teatri Incondizionati” con lo spettacolo dell’attrice Giada Prandi dal titolo “Patologica (confessioni di una mente farraginosa). Lunedì 2 agosto “A naso in su sotto il cielo di Montisi”, serata astronomica in compagnia degli astrofili Vincenzo Millucci e Gianni Gambelli (ore 21,30). Martedì 3 agosto spazio al teatro dei burattini con lo spettacolo per grandi e bambini

“Il diavolo cerca moglie” (ore 21,30) e mercoledì 4 agosto cinema sotto le stelle nel cortile di San Martino. Da giovedì 5 agosto i festeggiamenti per la Giostra entreranno nel vivo con la cerimonia di consegna del cero alla Madonna delle Nevi, patrona di Montisi cui la Giostra è dedicata (ore 11) e in serata “InChanto”, alchimia sonora tra antico e moderno, colto e popolare (ore 21,30 – Teatro della Grancia). Venerdì 6 agosto si celebra la giornata più importante per i cittadini di Montisi con la presentazione del Panno (ore 21) dipinto quest’anno dal pittore russo Alexander Daniloff, il sorteggio dell’ordine di partenza delle quattro contrade per le prove generali e la presentazione del Premio per il miglior corteo storico. A seguire, la fiaccolata e la benedizione del Panno nel Santuario della Madonna delle Nevi e il tradizionale salto dei fuochi. Sabato 7 agosto, giorno di vigilia, alle 17 è in programma la cerimonia di benedizione dei cavalli e dei cavalieri e a seguire le prove generali e le cene propiziatorie nelle quattro Contrade. Gran finale domenica 8 agosto alle 17 quando comincerà il corteo storico per le vie del borgo e l’esibizione degli sbandieratori e dei tamburini e alle 18,30 nel Campo di gara i cavalieri delle quattro Contrade (Castello, Piazza, San Martino e Torre) gareggeranno armati di lancia, cercando di colpire l’effige di Simone Cacciaconti, signore del contado che alla fine del XIII secolo fu cacciato dagli abitanti di Montisi. Al termine di quattro carriere, si aggiudica il Panno la Contrada che avrà totalizzato il maggior numero di punti e i festeggiamenti proseguiranno in serata per le vie del borgo e nel rione vincitore
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close