Cerca Hotel al miglior prezzo

PerzenLand (la Valle Incantata) e il Villaggio delle Meraviglie con i mercatini di Natale

Giovedì 28 luglio alle ore 11, la Sala di Palazzo Hippoliti di Pergine Valsugana ospiterà la presentazione del progetto PerzenLand - La Valle Incantata e Il Villaggio delle Meraviglie, iniziative pensate per trasformare i tradizionali mercatini di Natale del Trentino in un evento magico e senza precedenti, in un luogo dove leggende e mistero, passato e presente si mescolano per generare un’atmosfera affascinante per grandi e piccoli: Pergine Valsugana e la Valle dei Mòcheni. Grazie al COPI (Consorzio dei commercianti di Pergine), al Comune e alla pro loco di Pergine Valsugana, al Consorzio delle pro loco della Valle dei Mòcheni, insieme a Pergine Spettacolo Aperto, è possibile finalmente annunciare la nascita di un progetto che stravolgerà l’idea di evento turistico invernale grazie a una sensibilità particolare sviluppata sulla meraviglia, sulla qualità di un soggiorno personalizzato e personalizzabile, con tante opzioni non solo per la famiglia.

Perzenland – La Valle Incantata, il nome scelto per il ventaglio di iniziative ed eventi collaterali turistici, culturali e commerciali, è accompagnato da una simpatica mascotte, lo gnomo che popola i boschi e le miniere della Valle del Fersina (in primo piano nel logo) e che comincerà a farsi conoscere già dall’estate, con la distribuzione del materiale informativo. In autunno la promozione continuerà su una rete di centri commerciali del centro nord, da Milano a Bologna, da Brescia a Varese, nei quali le tipiche casette di legno trentine presenteranno le offerte e le attrattive per la stagione invernale/natalizia 2010.

L’intero progetto, e in particolare Il Villaggio delle Meraviglie, i cui dettagli verranno svelati in conferenza stampa dagli stessi organizzatori, oltre al valore aggiunto dato dalla cura e dall’estrema qualità e originalità dei prodotti (merceologici ed enogastronomici) offerti, in rispetto alle più antiche tradizioni culturali e artigianali, si distinguerà per alcune peculiarità come la sensibilità per l’ambiente e le antiche tradizioni (con la ristorazione a chilometro zero e le luminarie ecologiche), gli spazi costruiti intorno ai veri protagonisti del Natale, i bambini (un villaggio per i giochi in compagnia degli animatori, le e-mail a Babbo Natale, la ricerca dell’oro nel Fersina e una giostra settecentesca) e quelli pensati per far divertire anche “i loro accompagnatori” più grandi (il coinvolgimento della valle, lo sport, lo shopping, il cibo, il calendario dell’Avvento, le serate e il benessere). L’area dedicata al Mercatino della Solidarietà, darà la possibilità alle associazioni no-profit di raccogliere fondi, mentre la “coscienza ecologica” della manifestazione resterà pulitissima, grazie alle attività legate al risparmio energetico, sulla cui creatività c’è ancora riserbo.

In via di definizione importanti collegamenti con il Mercatino di Dresda, il più antico del mondo, con la fabbrica delle preziose porcellane di Meissen, che quest’anno compie 300 anni, e con l’intera Sassonia, dove vengono prodotti meravigliosi giocattoli in legno. Nessun segreto sulla presenza di elfi e gnomi, sbucati dal verde del bosco e dalle miniere d’oro e d’argento della valle, per la gioia dei bambini che impareranno a conoscere le leggende della montagna.
Decisamente seducenti saranno le atmosfere autentiche e folkloristiche vicine a nord Europa e in particolare alla Germania, dove sono nati i primi mercatini di Natale: con quello stesso spirito ai piedi del Castello di Pergine, lungo l’antica e bellissima via Maier, si svilupperà un percorso attraverso l’artigianato locale, i laboratori dei “mestieri” (proprio come un presepe vivente), esposizioni preziose, le aree ristoro e degustazione.

Il massiccio coinvolgimento della città e degli abitanti della valle è stato e sarà il frutto del lavoro intenso di professionisti e operatori, che per già da questa prima edizione prevedono una stagione turistica vivace e di alta qualità, contribuendo a lasciare al Trentino il primato dalla vacanza dinamica, coinvolgente e indimenticabile soprattutto per le famiglie, espandendo anche al territorio della Valsugana la rivitalizzazione del periodo invernale.

Fonte: www.ilvillaggiodellemeraviglie.com
  •  

 Pubblicato da il 26/07/2010 - 4.361 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close