Cerca Hotel al miglior prezzo

Scogliera Viva, a Caorle la 15a edizione del premio internazionale

Al via da giovedì 24 giugno la manifestazione dedicata all’arte: quattro scultori di fama internazionale scolpiranno i blocchi di trachite nel lungomare della Madonna dell’Angelo. Caorle e l’arte, un connubio che si conferma vincente: dal 24 giugno al 3 luglio la località veneta ospiterà la 15esima edizione del premio internazionale dedicato alla scultura.

“Scogliera Viva”, non è solo il nome della manifestazione, ma identifica la singolare galleria di sculture ricavate dai blocchi di trachite euganea lungo la passeggiata verso la chiesa della Madonna dell’Angelo, risultato del lavoro di decine di artisti di tutto il mondo che anno dopo anno hanno lasciato un segno indelebile nella roccia. Ogni estate artisti provenienti da tutto il mondo si ritrovano a Caorle per arricchire di nuove opere il lungomare più estroso d’Italia.

Nella settimana dell’evento si potrà ammirare dal vivo il lavoro degli scultori che, scalpello alla mano, continueranno l’opera iniziata nel 1993: inizialmente annuale, la manifestazione dal 2004 viene organizzata ogni 2 anni. Animali, corpi e volti umani, forme naturali o astratte creano un itinerario suggestivo, un vero e proprio must da vedere per tutti i turisti che visitano Caorle.

Protagonisti di quest’estate saranno gli artisti Simone Beck, Sestilio Burattini, Maša Paunović e Piero Ronzat. Il 3 luglio alle 21.30 serata conclusiva dell’evento con le premiazioni alla scogliera della Madonna dell’Angelo.
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close