Cerca Hotel al miglior prezzo

Una mega torta a Bellaria Igea Marina per festeggiare Raffaella Carrą

Pagina 1/2

Una mostra fotografica, cortei in maschera, fuochi d'artificio e una gigantesca torta da 3000 porzioni. E' tutto pronto al Festival Milleluci di Bellaria Igea Marina per festeggiare venerdi 18 giugno il compleanno della Signora della televisione italiana Raffaella Pelloni, in arte Raffaella Carrà. Sarà una giornata fitta di avvenimenti presentati dal Patron del festival Fabio Canino e dal conduttore Andrea Prada che coinvolgeranno cittadini, strutture alberghiere, negozi e ristoranti e gli ormai tanti turisti già arrivati nel nostro Comune.

Si parte con l'inaugurazione da parte del Sindaco di Bellaria Igea Marina Enzo Ceccarelli della mostra fotografica “Raffa a colori”, 39 scatti realizzati dalla fotografa ufficiale dell'artista, Marinetta Saglio, riprodotti su grandi strutture da esterno posizionate lungo i viali pedonali del centro. Alle 20.00, rispettivamente dal centro di Bellaria e di Igea Marina, partiranno due cortei in maschera i cui partecipanti daranno libero sfogo alle reinterpretazioni dei più popolari look della Carrà fermo restando l'inconfondibile caschetto biondo platino. Punto d'arrivo dei due percorsi sarà la spiaggia del Villaggio Polo est dove verranno premiati la maschera più originale ed il gruppo più numeroso.

Intorno alla mezzanotte il taglio della torta creata dagli artigiani de “Il Pasticcio”, 6 piani per oltre 2 metri di altezza ed un totale di tremila porzioni. A far da sfondo al momento culmine della serata, non potevano mancare le note delle canzoni più famose del repertorio Carrà accompagnate dal ritmo di un imponente spettacolo pirotecnico che sarà visibile da tutto il litorale.

Un omaggio ricco e articolato quello di Bellaria Igea Marina alla sua Celebrità “adottiva”: Raffaella Carrà nasce infatti a Bologna ma trascorre le vacanze proprio nella nostra cittadina in riva all’Adriatico. E’ la Bellaria Igea Marina che vive un periodo d'oro negli anni '60, quando viene scelto come tappa del Giro d'Italia ma soprattutto quando parte, nel 1962, il Concorso canoro “Voci Nuove”. Vince la prima edizione del Concorso un giovanissimo Gianni Morandi e due anni dopo, nel 1964, la diciannovenne Mimì Bertè, ancora lontana dal passare alla storia della musica italiana col nome di Mia Martini.

Il susseguirsi di volti famosi nei locali di Bellaria Igea Marina, da Giorgio Gaber a Mike Bongiorno, da Ombretta Colli a Milva, Walter Chiari, Claudio Villa, Wilma de Angelis, Monica Vitti, Michelangelo Antonioni e la stessa Carrà porta i giornali dell'epoca a definire la località balneare come il nuovo “Ombelico del mondo”. Quasi per un gioco del destino, sarà proprio l'ombelico della Carrà, esibito nella sigla d'apertura di Canzonissima 1969-'70, a diventare un caso nazionale di cui è ancora viva la memoria.

... Pagina 2/2 ...Tra serate di spettacolo, presentazioni ed eventi che si svolgeranno fino alla fine dell'estate, nel corso del Festival MILLELUCI non mancherà la possibilità di portare a casa una Nuova Citroen C3. Basterà acquistare un biglietto della “Riffa di Raffa”, i cui proventi verranno destinati in beneficenza alla “Fondazione Luca Barbareschi Onlus dalla parte dei bambini”, uno dei temi forse meno conosciuti ma molto cari allo stile discreto e profondamente umano della Signora Raffaella Pelloni, in arte Raffaella Carrà.

Vendita dei biglietti:
Dal lunedì al venerdì: dalle ore 9 alle 13.00 e dalle 15 alle 18 presso Verdeblu.
Inoltre, lo staff Milleluci sarà per le vie della Città ogni martedì e giovedì per dare indicazioni agli operatori in merito alla promozione dell'iniziativa.

Il programma dettagliato del Festival sul sito www.eventimilleluci.it


 Pubblicato da il 15/06/2010 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close