Cerca Hotel al miglior prezzo

The Dolder Grand: a Zurigo un City Resort di categoria lusso

Pagina 1/2

Il Dolder Grand offre la cornice ideale per chi è alla ricerca di raffinatezza, esclusività e relax: 173 lussuose camere e suite, una cucina di altissimo livello, un’area Spa di 4'000 metri quadrati e ampie sale per banchetti e seminari. L’originaria «Curhaus» del 1899 si presenta come nuovo City Resort di categoria lusso. La posizione collinare fra il cuore pulsante della città e le bellezze
della natura offre una splendida vista sulla città di Zurigo, sul lago e sulle Alpi.

Il 3 aprile 2008, dopo quattro anni di lavori di ristrutturazione, alla città di Zurigo è stato restituito uno dei suoi simboli. Nell’anno della riapertura, il City Resort ha suscitato attenzione a livello mondiale. La prestigiosa rivista britannica «Wallpaper» ha assegnato al Dolder Grand il premio «Best new or renovated hotel». Sul sito americano ForbesTraveler.com l’hotel di lusso compare nell’elenco dei «World’s 50 Best New Hotels» e alla Spa è stato assegnato il premio Tatler Spa Award come «Smartest Escape». I rinomati architetti londinesi Foster and Partners hanno saputo mantenere lo stile dello storico edifico principale del 1899 senza rinunciare alle innovazioni dell’architettura moderna. Due nuove ali, Spa Wing e Golf Wing, abbracciano l’edificio principale completamente restaurato e collegano il passato al futuro. Il Dolder Grand gode di un’esclusiva posizione collinare tra la città di Zurigo e la foresta. Nelle immediate vicinanze si trovano un campo da golf a 9 buche, campi da tennis, la piscina pubblica Dolder Bad e la pista di pattinaggio artistico.

Camere e suite lussuose
Le categorie delle 173 camere e suite vanno dalle camere singole alle suite di varie dimensioni e tipologie di arredamento. Il costo delle camere doppie parte da 870 franchi svizzeri a notte. Quattro Top Suite soddisfano anche le esigenze più stravaganti. Situata nella torre dello storico edificio principale, la Maestro Suite è la più grande delle Top Suite e offre oltre 400 metri quadrati di confort esclusivo su due piani. Il costo del pernottamento in una Top Suite va da 5'500 a 14'600 franchi svizzeri. La simbiosi tra tradizione e modernità si rispecchia anche nelle camere e nelle suite. Gli architetti di interni United Designers di Londra hanno ideato ambienti che nell’edificio principale creano un’atmosfera retrò mediante combinazioni eclettiche e raffinate, mentre nelle due ali nuove dell’edificio si respira una modernità al passo con i tempi.

Ristorazione e banchetti
Il Dolder Grand dispone di due ristoranti e un bar. The Restaurant offre una cucina raffinata e vanta 17 punti della guida GaultMillau e una stella Michelin. Qui lo Chef Fine Dining Heiko Nieder sorprende i suoi ospiti con una ricca gamma di profumi e sapori. Aperto tutti i giorni con orario continuato, l’accogliente Garden Restaurant propone invece una cucina europea leggera, oltre a piatti svizzeri rivisitati in chiave moderna. I due ristoranti e il bar sono aperti sia agli ospiti dell’hotel che al pubblico. Le terrazze consentono di spaziare con lo sguardo sulla città, il lago e le Alpi. Tra le diverse sale per banchetti spicca la grande Ballroom, con il suo straordinario tetto a cupola. Altri spazi disponibili per manifestazioni, meeting e ricevimenti sono la Gallery, i Garden Salons abbinabili individualmente, le Breakout Rooms e le Libraries.
... Pagina 2/2 ...
La Dolder Grand Spa
La Dolder Grand Spa propone una stimolante offerta benessere su 4'000 metri quadrati. Caratterizzata da influssi europei e giapponesi, questa Spa esclusiva è stata realizzata su progetto dell’esperta americana Sylvia Sepielli. Comprende una piscina con vista sulla natura, una Ladies’ e una Gentlemen’s Spa, Workout-, Movement- e Mind-Body-Studios, 19 stanze per trattamenti e due Spa Suite per un relax esclusivo e privato.

Concetto di risparmio energetico innovativo
Nonostante il raddoppio delle superfici utili da 20'000 a 40'000 metri quadrati dopo la ristrutturazione e la costruzione delle parti nuove, è stato possibile dimezzare il consumo energetico grazie alla geotermia. La tecnologia geotermica si basa sul concetto di trasferimento di calore: a tale scopo sono state posizionate circa 70 sonde geotermiche a 150 metri di profondità nel terreno. Il City Resort fa parte di Leading Hotels of the World, Leading Spas of the World e Swiss Deluxe Hotels

Link al sito: www.thedolderresort.com

 Pubblicato da il 28/04/2010 - 2.198 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close